Category Archives: Novita

Ferrari F8 Tributo VS McLaren 720S: Icon Wheels FACE-OFF

title

McLaren contro Ferrari: questa volta non è in ballo il Campionato del Mondo di Formula 1, ma il premio per la migliore auto sportiva a motore centrale.
Il brand inglese ha cominciato a costruire auto sportive in serie da una decina d’anni, ma si è preso una fetta importante di mercato. La McLaren 720S con buona probabilità è la migliore creatura della Casa di Woking, Ferrari; con la nuovissima F8 Tributo, ha dovuto costruire qualcosa “all’altezza”.
Vediamo insieme il confronto sulla carta nel nostro FACE-OFF.

In breve
Ferrari F8 Tributo
Potenza 720 CV
Coppia 770 Nm
Peso 1435 kg
0-100 km/h 2,9 secondi
Prezzo 236.000 euro
McLaren 720S
Potenza 720 CV
Coppia 770 Nm
Peso 1322 kg
0-100 km/h 2,9 secondi
Prezzo 252.620 euro

title

Dimensioni

Con 454 cm di lunghezza, 193 di larghezza e 120 cm di altezza, la McLaren 720S è più piccola della Ferrari, che misura rispettivamente 461, 198 e 121 cm. La sua compattezza le dà un vantaggio in termini di peso anche piuttosto importante: 1322 kg contro i 1435 kg della Ferrari.

La McLaren però ha il passo più lungo di 2 cm (perun totale di 267 cm), quindi possiamo affermare che l’inglese è più leggera e compatta ma più stabile, mentre l’italiana è più pesante ma potenzialmente più agile.

Infine, i pneumatici della McLaren 720S misurano 245/35 ZR19 all’anteriore e 305/30 ZR20 al posteriore, mentre quelli della Ferrari F8 tributo hanno le stesse misure ma montano il cerchio da “20 anche davanti.

title

Potenza

Veniamo alla potenza: entrambe montano motori V8 4,0 litri turbo montati centralmente, ed entrambe hanno 720 CV di potenza.
Quello della McLaren, nello specifico, produce 720 CV a 7250 giri/min e 770 Nm a 5.500 giri/min, mentre quello della Ferrari produce 720 Cv a 8000 giri/min e 770 Nm già a 3.000 giri. La F8 tributo così produce la stessa coppia della McLaren, ma molto più in basso, mentre eroga la potenza massima 800 giri più in alto.

title

Prestazioni

Incredibilmente, le due auto impiegano lo stesso tempo nello scatto da 0 a 100 km/h e hanno la stessa velocità di punta. Sono numeri strabilianti: 0-100 km/h in 2,9 secondi e 340 km/h.

McLaren at Geneva Motor Show 2017

Credits: McLaren 720S Super Series

L’articolo Ferrari F8 Tributo VS McLaren 720S: Icon Wheels FACE-OFF proviene da Icon Wheels.

Fonte:

Autovelox e Tutor: dove sono? (3-9 giugno 2019)

title

Credits: Un autovelox della Polizia Roma Capitale, Roma, 14 maggio 2014. L’autovelox sbarca a Roma per combattere l’alta velocità in città. Da lunedì i primi 7 autovelox monitoreranno, a rotazione, le strade a maggiore rischio di incidenti mortali, dove i limiti da rispettare vanno dai 30 ai 70 chilometri orari.
ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Tra il 3 e il 9 giugno 2019 vedremo tanti Autovelox e Tutor sulle strade e sulle autostrade d’Italia.

Di seguito troverete l’elenco completo di tutte le postazioni fisse e mobili attive nel nostro Paese.

Autovelox mobili dal 3 al 9 giugno 2019

VALLE D’AOSTA

04/06-09/06 T1 Traforo Monte Bianco AO

PIEMONTE

03/06-09/06 SS20 CN
03/06-09/06 SS21 del Colle della Maddalena CN
03/06-09/06 SS231 di Santa Vittoria CN
03/06-09/06 SS28 del Colle di Nava CN
03/06-09/06 SS702 CN
03/06-09/06 SS704 CN
03/06-09/06 SP3 CN
03/06-09/06 SP422 di Valle Macra CN
03/06-09/06 SP661 delle Langhe CN
03/06-09/06 SP662 di Savigliano CN
04/06-09/06 A4 Torino-Trieste NO
04/06-09/06 A26 Genova Voltri-Gravellona Toce NO
04/06-09/06 SS32 Ticinese NO
04/06-09/06 SS703 Tangenziale Est Novara NO
04/06-09/06 SP142 NO
04/06-09/06 SP229 Lago d’Orta NO
04/06-09/06 SP299 di Alagna NO
04/06 SR23 Colle del Sestriere TO
05/06-09/06 A4 Torino-Trieste TO
05/06 SS33 del Sempione VB
05/06 SP28 della Bazzana AT
06/06 SR458 Asti-Chivasso AT
06/06 SP166 della Val d’Ossola VB
07/06-08/06 SS33 del Sempione VB
07/06 SP37 Crescentino VC
08/06 SS231 di Santa Vittoria AT
09/06 SS34 del lago Maggiore VB

LIGURIA

03/06 A12 Genova-Roma GE
04/06 A15 Parma-La Spezia SP
05/06 SP29 del Colle di Cadibona SV
06/06 SS1 Aurelia IM
08/06 SS28 del Colle di Nava IM

LOMBARDIA

03/06 A51 Tangenziale Est di Milano MI
03/06 SS394 del Verbano Orientale VA
05/06 SP61 della Valle di Tresa VA
05/06 SP671 della Valle Seriana BG
06/06 A9 Lainate-Chiasso CO
07/06 SS629 del Lago di Monate VA
07/06 SP470 della Valle Brembana BG
08/06 A7 Milano-Genova PV
08/06 SS233 Varesina VA
08/06 SS38 dello Stelvio SO
08/06 SP142 Boltiere-Pontirolo-Treviglio BG

TRENTINO-ALTO ADIGE

03/06 SS38 dello Stelvio BZ
03/06 SS49 della Val Pusteria BZ
04/06 SS48 delle Dolomiti TN
05/06 A22 Brennero-Modena TN
05/06 SS12 del Brennero BZ
05/06 SS43 di Val di Non TN
06/06 SS45 bis Gardesana Occidentale TN
06/06 SS48 delle Dolomiti TN
07/06 SS240 di Loppo e di Val di Ledro TN
09/06 SS242 Val Gardena BZ

VENETO

03/06-09/06 SS13 Pontebbana TV
03/06-09/06 SR15 Cadore Mare TV
03/06-06/06 SR89 Treviso Mare TV
03/06-05/06 SS47 della Valsugana BL
03/06-04/06 SP667 di Caerano TV
03/06 A31 Vicenza-Piovene Rocchette VI
03/06 SS434 Transpolesana RO
03/06 SS53 Postumia TV
03/06 SP71 del Ponte della Muda TV
04/06-08/06 SR348 Feltrina TV
04/06 SP667 di Caerano TV
04/06 SC Tangenziale Sud Vicenza VI
05/06-07/06 SS53 Postumia TV
05/06 A4 Torino-Trieste PD
05/06 A4 Torino-Trieste VE
05/06 A4 Torino-Trieste VI
05/06 SP245 Castellana TV
06/06 A31 Vicenza-Piovene Rocchette VI
06/06 SR89 Treviso Mare TV
06/06 SP71 del Ponte della Muda TV
06/06 SC Tangenziale Padova PD
07/06-09/06 SS47 della Valsugana BL
07/06-08/06 SP68 di Istrana TV
07/06 A4 Torino-Trieste VR
07/06 A4 Torino-Trieste VE
07/06 A4 Torino-Trieste VI
07/06 SP667 di Caerano TV
08/06-09/06 A4 Torino-Trieste PD
08/06-09/06 SR89 Treviso Mare TV
08/06-09/06 SP71 del Ponte della Muda TV
08/06 A31 Vicenza-Piovene Rocchette VI
09/06 SS53 Postumia TV
09/06 SR245 Castellana TV
09/06 SC Tangenziale Sud Vicenza VI

FRIULI-VENEZIA GIULIA

03/06-05/06 A4 Torino-Trieste UD
03/06-05/06 A23 Palmanova-Tarvisio UD
03/06-04/06 SS13 Pontebbana UD
03/06 A34 GO
03/06 RA13 A4 Sistiana-Fernetti TS
03/06 SR252 di Palmanova UD
03/06 SA326 Lacotisce Rabuiese TS
04/06-05/06 SS14 della Venezia Giulia TS
04/06 SS202 Triestina TS
04/06 SS58 della Carniola TS
04/06 SR353 della Bassa Friulana UD
04/06 SP1 del Carso TS
04/06 SP95 di Madrisio UD
05/06 SS15 via Flavia TS
05/06 SS352 di Grado UD
05/06 SR252 di Palmanova UD
05/06 SP35 di Opicina TS
05/06 SC viale Miramare TS
07/06-08/06 A4 Torino-Trieste UD
07/06-08/06 A23 Palmanova-Tarvisio UD
07/06 A34 GO
07/06 RA13 A4 Sistiana-Fernetti TS
07/06 RA14 Villa Opicina-Fernetti TS
07/06 SS13 Pontebbana UD
07/06 SR353 della Bassa Friulana UD
07/06 SA326 Lacotisce Rabuiese TS
08/06-09/06 SS352 di Grado UD
08/06 SS14 della Venezia Giulia UD
08/06 SS14 della Venezia Giulia TS
08/06 SS202 Triestina TS
08/06 SS676 Tangenziale UD
08/06 SP35 di Opicina TS
09/06 RA13 A4 Sistiana-Fernetti TS
09/06 RA14 Villa Opicina-Fernetti TS
09/06 SS56 di Gorizia UD
09/06 SC1 del Carso TS

EMILIA-ROMAGNA

03/06-08/06 RA08 Ferrara-Porto Garibaldi FE
03/06-08/06 SS16 Adriatica FE
03/06-08/06 SS309 Romea FE
03/06-07/06 SS9 via Emilia BO
03/06 SS16 Adriatica RA
03/06 SS3 Bis Tiberina FC
03/06 SS63 R Variante Cispadana RE
03/06 SP258 Marecchia RN
03/06 SP523 Fondovalle PR
04/06-08/06 SS63 del Valico del Cerreto RE
04/06 SS12 Var. Mirandola MO
04/06 SS9 via Emilia FC
05/06-06/06 SS3 Bis Tiberina FC
05/06 SS16 Adriatica RN
05/06 SS9 via Emilia PR
05/06 SC Complanare Luigi Einaudi MO
06/06 SS16 Adriatica RA
06/06 SP62 della Cisa PR
06/06 SP62 R Variante Cispadana RE
07/06 SS16 Adriatica RN
07/06 SS63 R Variante Cispadana RE
07/06 SS9 via Emilia FC
08/06-09/06 SS67 Tosco Romagnola FC
09/06 SS9 via Emilia MO

TOSCANA

03/06-06/06 A1 Milano-Napoli FI
03/06-05/06 A1 Milano-Napoli AR
03/06-05/06 A11 Firenze-Pisa Nord PT
03/06-05/06 A12 Genova-Roma LU
03/06-04/06 A15 Parma-La Spezia MS
03/06 RA03 Siena-Firenze SI
03/06 RA03 Siena-Firenze FI
04/06 A12 Genova-Roma LI
04/06 SS223 di Paganico SI
05/06-07/06 SS1 Aurelia GR
05/06-06/06 SP/SGC Firenze-Pisa-Livorno PI
05/06 SP1 nuova Pratese PO
06/06-08/06 A15 Parma-La Spezia MS
06/06 A12 Genova-Roma LI
06/06 RA03 Siena-Firenze SI
06/06 RA06 Bettolle-Perugia AR
07/06-09/06 A1 Milano-Napoli AR
07/06-09/06 A11 Firenze-Pisa Nord PT
07/06-08/06 A12 Genova-Roma LU
07/06-08/06 RA03 Siena-Firenze FI
07/06 SP1 nuova Pratese PO
08/06-09/06 A1 Milano-Napoli FI
08/06 RA03 Siena-Firenze SI
09/06 A12 Genova-Roma LI
09/06 SS1 Aurelia GR
09/06 SP1 nuova Pratese PT
09/06 SP/SGC Firenze-Pisa-Livorno PI

MARCHE

03/06-09/06 A14 Bologna-Taranto PU
03/06-09/06 A14 Bologna-Taranto FM
03/06-09/06 RA11 Ascoli-Porto d’Ascoli AP
03/06-09/06 SS16 Adriatica AN
03/06-09/06 SS16 Adriatica PU
03/06-09/06 SS3 Flaminia PU
03/06-09/06 SS73 Bis di Bocca Trabaria PU
03/06-09/06 SS76 della Valle d’Esino AN
03/06-09/06 SS77 della Val di Chienti MC
03/06-09/06 SP30 Montelabbatese PU
03/06-09/06 SP423 Urbinate PU
04/06-05/06 SS4 Salaria AP
06/06 SP257 Apecchiese PU
06/06 SP4 Metaurense PU
07/06 SC via del Commercio AP

UMBRIA

03/06 SS3 Flaminia PG
04/06 SS SS3 Bis E45 Acquasparta PG
05/06 A06 Bettolle-Perugia PG
07/06 SS SS3 Bis E45 Acquasparta PG
08/06 SS3 Flaminia PG
09/06 SS SS3 Bis E5 Acquasparta PG

LAZIO

06/06 SS675 Umbro-Laziale VT
08/06 A90 Grande Raccordo Anulare RM
09/06 A A12 ADS Arrone RM

ABRUZZO

03/06-09/06 RA Raccordo Autostradale Chieti-Pescara CH
03/06-09/06 SS16 Adriatica CH
03/06-09/06 SS649 di Fondo Valle Alento CH
03/06-09/06 SS650 Fondo valle Trigno CH
03/06-09/06 SS652 di Fondo Valle Sangro CH
03/06-09/06 SS656 Val Pescara e Chieti CH
04/06-09/06 SS714 var. Francavilla al mare CH

MOLISE

03/06-09/06 SS647 Fondo Valle del Biferno CB
06/06 SS17 dell’Appennino Abruzzese ed Appullo Sannitico IS

CAMPANIA

03/06-09/06 A1 Milano-Napoli CE
03/06-09/06 A3 Napoli-Salerno-Reggio Calabria NA
03/06-09/06 A3 Napoli-Salerno-Reggio Calabria SA
03/06-09/06 A16 Napoli-Canosa AV
03/06-09/06 A2 del Mediterraneo SA
03/06-09/06 A30 Napoli-Salerno SA
03/06-09/06 SS268 del Vesuvio NA
03/06-09/06 SS7 Appia CE
03/06-09/06 SS7 Appia Quater via Domitiana CE
03/06-07/06 A30 Napoli-Salerno CE
03/06 RA02 di Avellino CE
03/06 SP430 SA
04/06-09/06 RA02 Salerno-Avellino AV
04/06 RA09 di Benevento BN
04/06 SR562 Omingardina SA
05/06 SS517 Variante Bussentina SA
06/06-08/06 SS18 Tirrena Inferiore SA
06/06-07/06 RA09 di Benevento BN
09/06 A30 Napoli-Salerno CE

BASILICATA

03/06 SS407 Basentana PZ
04/06 SS658 Potenza-Melfi PZ
05/06 SS407 Basentana PZ
05/06-06/06 SS407 Basentana MT
05/06 SS598 di Fondo Valle d’Agri PZ
06/06-07/06 RA05 Scalo Sicignano-Potenza PZ
07/06 SS598 di Fondo Valle d’Agri PZ
07/06 SS658 Potenza-Melfi PZ
08/06 SS407 Basentana PZ
09/06 RA05 Scalo Sicignano-Potenza PZ
09/06 SS598 di Fondo Valle d’Agri PZ
09/06 SS658 Potenza-Melfi PZ

PUGLIA

03/06-09/06 SS379 Egnazia e delle Terme di Torre Canne BR
04/06 SP367 Maglie-Galatina LE
07/06-08/06 SS655 Bradanica FG
08/06 SP367 Maglie-Galatina LE

CALABRIA

03/06 SS106 Jonica RC
04/06 SS682 Jonio-Tirreno RC
05/06 SS106 Jonica RC
08/06-09/06 SS106 Jonica RC
09/06 SS682 Jonio-Tirreno RC

SICILIA

03/06-09/06 A18 Messina-Palermo ME
03/06-09/06 A19 Palermo-Catania PA
03/06-09/06 A20 Messina-Catania ME
03/06-09/06 A29 Palermo-Mazara del Vallo PA
03/06-09/06 A29 Palermo-Mazara del Vallo TP
03/06-09/06 SS113 Settentrionale Sicula ME
03/06-09/06 SS115 Sud Occidentale Sicula AG
03/06-09/06 SS115 Sud Occidentale Sicula TP
03/06-09/06 SS121 PA
03/06-09/06 SS189 AG
03/06-09/06 SS624 PA
03/06-09/06 SS626 CL
03/06-09/06 SS640 di Porto Empedocle CL
04/06 SS117 Bis e 4Turistica EN
04/06 SS284 CT
05/06-06/06 SS115 RG
05/06 SS114 SR
05/06 SS417 CT
06/06 SS117 Bis e 4Turistica EN
07/06 SS417 CT
08/06 SS284 CT

SARDEGNA

03/06-04/06 SS131 Dir. Centrale Nuorese SS
03/06-04/06 SS131 Dir. Centrale Nuorese NU
04/06-05/06 SS131 Carlo Felice OR
05/06 SS291 della Nurra SS
05/06 SS389 di Buddusò e del Correboi NU
06/06-07/06 SS131 Carlo Felice CA
06/06 SS131 Carlo Felice SS
06/06 SS131 Dir. Centrale Nuorese NU
08/06-09/06 SS131 Dir. Centrale Nuorese NU
08/06 SS125 Orientale Sarda NU
09/06 SS125 Orientale Sarda CA
09/06 SS131 Carlo Felice NU
09/06 SS131 Carlo Felice SS
09/06 SS131 Dir. Centrale Nuorese SS

Autovelox fissi in autostrada: dove sono

PIEMONTE

T4 Traforo del Frejus interno galleria (dir. Francia Italia) Bardonecchia (TO)

VENETO

A4 Torino-Trieste km 423+850 (dir. Ovest) Noventa di Piave (VE)
A4 Torino-Trieste km 417+900 (dir. Ovest) Meolo (VE)
A4 Torino-Trieste km 406+950 (dir. Est) Quarto d’Altino (VE)
A4 Torino-Trieste km 417+350 (dir. Est) Meolo (VE)

TOSCANA

A1 Milano-Napoli km 305+500 (dir. Nord) Bagno a Ripoli (FI)
A1 Milano-Napoli km 362+500 (dir. Sud) Civitella in Val di Chiana (AR)
A11 Firenze-Pisa Nord km 35,500 (dir. Ovest) Serravalle Pistoiese (PT)
A12 Livorno-Rosignano km 200+500 (dir. Sud) Rosignano Marittimo (LI)
A15 Parma-La Spezia km 53+000 (dir. Nord) Berceto (PR)

MARCHE

A14 Bologna-Taranto km 154+060 (dir. Sud) Pesaro (PU)
A14 Bologna-Taranto km 254+340 (dir. Nord) Potenza Picena (MC)
A14 Bologna-Taranto km 290+540 (dir. Nord) Campofilone (FM)
RA11 Ascoli-Mare km 03+800 (dir. Est) Ascoli Piceno (AP)

UMBRIA

RA6 Raccordo Autostradale Bettolle-Perugia km 57+050 (dir. Est) Perugia (PG)

CAMPANIA

RA2 Avellino-Salerno km 17+015 (dir. Sud) Montoro (AV)

PUGLIA

A14 Bologna-Taranto km 683+397 (dir. Sud) Bitritto (BA)
A14 Bologna-Taranto km 689+715 (dir. Nord) Sannicandro di Bari (BA)

Autovelox fissi sulle strade statali: dove sono

LOMBARDIA

SS336 dell’Aeroporto di Malpensa km 08+550 (dir. Ovest) Cardano al Campo (VA)
SS336 dell’Aeroporto di Malpensa km 17+680 (dir. Est) Lonate Pozzolo (VA)
SS336 dell’Aeroporto di Malpensa km 32+700 (dir. Ovest) Inveruno (MI)
SS336 dell’Aeroporto di Malpensa km 33+700 (dir. Est) Meseno (MI)

FRIULI VENEZIA GIULIA

SR463 km 49+300 (dir. Sx) San Vito al Tagliamento (PN)
SR463 km 50+225 (dir. Dx) San Vito al Tagliamento (PN)
SR464 km 13+930 (dir. Sx) Spilimbergo (PN)
SR464 km 14+837 (dir. Dx) Spilimbergo (PN)
SR251 km 79+903 (dir. Sx) Claut (PN)
SR251 km 94+596 (dir. Dx) Erto e Casso (PN)

UMBRIA

SS3 bis (Itinerario E45) Terni-Ravenna (SS Tiberina Bis) km 72+500 (dir. Nord) Perugia
SS3 bis (itinerario E45) Terni-Ravenna (SS Tiberina Bis) km 73+500 (dir. Sud) Perugia
SS3 bis (itinerario E45) Terni-Ravenna (SS Tiberina Bis) km 39+750 (dir. Nord) Todi (PG)
SS3 bis (itinerario E45) Terni-Ravenna (SS Tiberina Bis) km 40+800 (dir. Sud) Todi (PG)
SS675 Viterbo-Terni (SS Umbro-Laziale) km 52+120 (dir. Sud) Narni (TR)

MARCHE

SS73 Fano Grosseto km 95+150 (dir. Est) Colli al Metauro (PU)
SS73 Fano Grosseto km 102+550 (dir. Ovest) Cartoceto (PU)
SS77 Foligno-Civitanova Marche (SS della Valle del Chienti) km 88+600 (dir. Est) Corridonia (MC)
SS16 Venezia-Otranto (SS Adriatica) km 294+620 (dir. Nord) Ancona

PUGLIA

SS16 Venezia-Otranto (SS Adriatica) km 609+000 (dir. Nord) Chieuti (FG)

BASILICATA

SS658 Potenza-Melfi km 2+600 (dir. Nord) Potenza

CALABRIA

SS106 Reggio Calabria-Taranto (SS Jonica) km 240+900
Crotone

Tutor: dove sono

A1 Milano-Napoli

Direzione Nord

San Vittore-Cassino
Cassino-Pontecorvo
Colleferro-Valmontone
Allacciamento Racc. Roma Nord per A1-Ponzano Romano
Ponzano Romano-Magliano Sabina
Magliano Sabina-Orte
Firenzuola-Badia
Reggio Emilia-Campegine
Campegine-Parma

Direzione Sud

Badia-Firenzuola
Allacciamento A1 per Roma Sud-Colleferro
San Vittore-Caianello

A7 Milano-Genova

Direzione Nord

Busalla-Ronco Scrivia
Ronco Scrivia-Isola del Cantone

A10 Genova-Ventimiglia

Direzione Ovest

Celle Ligure-Albisola

Direzione Est

Albisola-Celle Ligure

A13 Bologna-Padova

Direzione Nord

Bologna Interporto-Altedo
Altedo-Ferrara Sud

A14 Bologna-Taranto

Direzione Nord

Forlì-Faenza
Faenza-All. Ravenna Sud
Valle del Rubicone-Cesena

Direzione Sud

Faenza-Forlì
Cesena-Valle del Rubicone
Valle del Rubicone-Rimini

A16 Napoli-Canosa

Direzione Ovest

Monteforte-Baiano

Direzione Est

Monteforte-Avellino Ovest

A26 Genova-Gravellona Toce

Direzione Nord

Masone-Broglio

Direzione Sud

Masone-Massimorisso

A30 Caserta-Salerno

Direzione Nord

Sarno-Palma Campania

Direzione Sud

Allacciamento A1 per A30-Nola
Sarno-Nocera Pagani

A5 Torino-Monte Bianco

Direzione Francia

Traforo Monte Bianco Sud-Traforo Monte Bianco Nord

Direzione Italia

Traforo Monte Bianco Nord-Traforo Monte Bianco Sud

A56 Tangenziale di Napoli

Direzione Ovest

Camaldoli Dir. Ovest-Vomero Dir. Ovest
Fuorigrotta Dir. Ovest-Agnano Dir. Ovest

Direzione Est

Agnano Dir. Est-Fuorigrotta Dir. Est
Arenella Dir. Est-Capodimonte Dir. Est

 

L’articolo Autovelox e Tutor: dove sono? (3-9 giugno 2019) proviene da Icon Wheels.

Fonte:

Ferrari SF90 Stradale: la prima ibrida di Maranello in video

1.000 CV, 0-100 in 2,5 secondi e 0-200 in 6,7 secondi, sono i numeri da record della prima ibrida di Maranello, la nuova Ferrari SP90. La firma italiana del Cavallino Rampante inizia alla grande l’elettrificazione della gamma con questa attesa proposta, radicale ed estrema.

Il powertrain a doppia alimentazione è composto da  un motore 4.0 V8 biturbo abbinato a tre unità elettriche in grado di generare una potenza totale di 1.000 CV. L’otto cilindri a V da 780 CV e 800 Nm di coppia è abbinato a un cambio automatico a doppia frizione a 8 rapporti, privo di retromarcia, per la quale l’impulso viene dato dal motore elettrico montato all’asse anteriore. Una soluzione scelta per mantenere basso il peso della nuova SP90 che sferma l’ago della bilancia sui 1.570 kg.

È lunga 4,71 metri, con un rapporto peso/potenza di 1,57 kg/CV e la distribuzione dei pesi 45:55. Per i clienti più esigenti sarà disponibile anche un pacchetto ‘Pista’ con ammortizzatori speciali Multimatic derivati dalle gare GT, peso ridotto di 30 kg grazie a materiali come la fibra di carbonio e il titanio, spoiler posteriore ad alto carico in fibra di carbonio in grado di generare 390 kg di carico a 250 km/h e pneumatici Michelin Pilot Sport Cup2 con mescola più morbida.


Anteprime

Ferrari SF90 Stradale: la perfezione secondo Maranello (tranne che nel nome)

La Ferrari SF90 Stradale è la Rossa di serie più estrema di sempre: 1.000 CV, trazione integrale, rapporto peso/potenza di 1,57 kg/CV, 2,5 secondi sullo “0-100” e 6,7 secondi sullo “0-200”. Peccato solo per il nome, che ricorda quello della monoposto di F1 che sta soffrendo nel Mondiale 2019

L’articolo Ferrari SF90 Stradale: la prima ibrida di Maranello in video proviene da Icon Wheels.

Fonte:

MotoGP 2019, il trionfo di Petrucci al Mugello: le foto più belle

Si è conclusa come probabilmente nessuno si aspettava la tappa del Mugello del mondiale MotoGP 2019. Danilo Petrucci ha centrato la sua prima vittoria nella Classe Regina, davanti al pubblico italiano e su un circuito italiano.

Si tratta di un successo straordinario, conquistato sul campo (a chiuso davanti a Marquez e Dovizioso) che in qualche modo gli permette di scrollarsi di dosso un bel po’ di pressione e di guardare al resto della stagione con tutt’altro spirito (in attesa che si muovi qualcosa dal punto di vista contrattuale).

Marquez, dal canto suo, ha portato a casa il massimo. Discorso diverso per Dovizioso, che non capitalizza quanto vorrebbe ma comunque è lì a giocarsela. Weekend nero invece per le Yamaha, con Rossi out e le altre in grande affanno. Qui una breve gallery con alcune tra le foto più belle del sesto round del motomondiale, in attesa del prossimo round in programma a Barcellona.

L’articolo MotoGP 2019, il trionfo di Petrucci al Mugello: le foto più belle proviene da Icon Wheels.

Fonte:

Dieci auto sportive a meno di 50.000 euro

title

Le auto sportive non sono più quelle di una volta. Un tempo le coupé e le spider dettavano legge mentre oggi queste vetture sono pressoché sparite dai listini, rimpiazzate dalle berline tradizionali “pepate” (molto più pratiche e quasi altrettanto piacevoli da guidare).

In questa guida all’acquisto troverete dieci auto sportive che costano meno di 50.000 euro: modelli con potenze comprese tra 250 e 450 CV che scattano da “0-100” in meno di 6 secondi. L’elenco è composto soprattutto da vetture tedesche e da compatte, anche se non mancano proposte di altri segmenti provenienti da altre nazioni.

Dieci auto sportive a meno di 50.000 euro

title

Audi S3 Sportback – 45.350 euro

L’Audi S3 Sportback è la A3 Sportback a quattro cilindri più cattiva del listino: la terza generazione della compatta sportiva a trazione integrale dei quattro anelli monta un motore 2.0 turbo benzina TFSI da 300 CV contraddistinto da consumi relativamente contenuti in rapporto alla potenza. Con lei ci vogliono 4,7 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

Realizzata sullo stesso pianale della Cupra Ateca e della Volkswagen Golf R (e dotata dello stesso propulsore), ha un bagagliaio poco capiente e un abitacolo che presenta qualche imperfezione di troppo alla voce “assemblaggi” nelle zone più nascoste (niente di preoccupante, comunque).

title

BMW M140i xDrive 3p. – 49.950 euro

La BMW M140 xDrive 3p. non è solo la variante più grintosa della seconda generazione della serie 1 a tre porte ma anche l’auto più cara tra quelle analizzate in questa guida all’acquisto. Una vettura che impiega 4,4 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

La compatta sportiva bavarese a trazione integrale ospita sotto il cofano un motore 3.0 turbo benzina a sei cilindri in linea in grado di offrire una spinta impressionante ai bassi regimi. Migliorabile la praticità: in tre dietro si sta molto stretti.

title

Cupra Ateca – 44.000 euro

La Cupra Ateca è una SUV sportiva spagnola a trazione integrale realizzata sullo stesso pianale dell’Audi S3 Sportback e della Volkswagen Golf R e dotata dello stesso motore (un 2.0 turbo benzina TFSI da 300 CV che permette alla crossover iberica di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi).

Sviluppata in altezza come tutte le Sport Utility (e quindi molto spaziosa per la testa degli occupanti), genera qualche fruscio aerodinamico di troppo alle alte velocità. La dotazione di serie è da integrare: alcuni accessori importanti (come ad esempio il cruise control adattivo) sono optional.

title

Ford Mustang 5.0 V8 aut. – 49.000 euro

La Ford Mustang 5.0 V8 aut. è una coupé statunitense a trazione posteriore (giunta alla sesta generazione) dotata di un motore 5.0 V8 aspirato a benzina – cilindrata impegnativa per chi vuole risparmiare sull’assicurazione RC Auto – ricco di cavalli (450) e di coppia (529 Nm). Un’unità che regala le cose migliori agli alti regimi abbinata a un eccellente cambio automatico a 10 rapporti.

Larghissima (1,92 metri) ma tutt’altro che versatile (le porte sono solo due, i posti solo quattro e dietro i più alti toccano il tetto con la testa), è la scelta ideale per chi cerca il miglior rapporto prezzo/prestazioni. Peccato per i consumi

title

Honda Civic Type-R – 41.500 euro

La Honda Civic Type-R è una compatta sportiva a trazione anteriore spinta da un motore 2.0 turbo benzina da 320 CV.

La variante più cattiva della decima generazione della “segmento C” giapponese è un’auto dalla doppia anima: (relativamente) comoda alle andature rilassate, mostruosamente efficace quando le si chiede di dare il massimo. Le prestazioni? 5,8 secondi per scattare da 0 a 100 km/h.

title

Mercedes A 35 AMG – 47.000 euro

La Mercedes A 35 AMG è una compatta sportiva tedesca a trazione integrale dotata di un motore 2.0 turbo benzina da 306 CV.

La variante più grintosa della quarta generazione della “segmento C” della Stella accelera da 0 a 100 chilometri orari in 4,7 secondi.

title

Renault Mégane R.S. Trophy – 41.150 euro

La Renault Mégane R.S. Trophy è una compatta sportiva a trazione anteriore dotata di un motore 1.8 turbo benzina TCe da 300 CV: un propulsore caratterizzato da una cilindrata contenuta (utile per chi vuole risparmiare sull’assicurazione RC Auto) ma anche da una spinta migliorabile ai bassi regimi.

La variante “racing” della quarta generazione della “segmento C” francese non è solo la proposta più economica tra quelle analizzate in questa guida all’acquisto ma anche quella più divertente: la scelta migliore per chi ha meno di 50.000 euro e pensa solo al piacere di guida.

title

Skoda Superb 2.0 TSI – 48.280 euro

La Skoda Superb 2.0 TSI è la versione più potente della terza generazione dell’ingombrante (4,86 metri di lunghezza sono difficili da gestire nelle manovre di parcheggio) berlina ceca.

Realizzata sullo stesso pianale della Volkswagen Arteon e dotata della trazione integrale e di un bagagliaio immenso, ospita sotto il cofano un motore 2.0 turbo benzina TSI da 272 CV che le permette di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi.

title

Volkswagen Golf R – 48.100 euro

La Volkswagen Golf R è, secondo noi, l’auto sportiva più interessante tra quelle che costano meno di 50.000 euro. Realizzata sullo stesso pianale dell’Audi S3 Sportback e della Cupra Ateca (e dotata dello stesso motore 2.0 turbo benzina TSI da 300 CV), scatta da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi.

La versione più cattiva della settima generazione della “segmento C” di Wolfsburg è compatta fuori (4,26 metri di lunghezza) e anche dentro (i passeggeri posteriori non hanno molto spazio per le gambe). Ottima la dotazione di serie che comprende, tra le altre cose, l’utile cruise control adattivo.

title

Volvo S60 T5 AWD R-design – 49.500 euro

La Volvo S60 T5 AWD R-design è una berlina sportiva a trazione integrale dotata di un motore 2.0 turbo benzina non molto potente (250 CV) ma anche piuttosto parco nei consumi. 5,8 i secondi necessari per scattare da 0 a 100 km/h.

La terza generazione della “segmento D” svedese – realizzata sullo stesso pianale di V60, V60 Cross Country e XC60 – è più comoda che divertente e presenta un abitacolo spazioso per le gambe dei passeggeri posteriori e rifinito con estrema cura.

L’articolo Dieci auto sportive a meno di 50.000 euro proviene da Icon Wheels.

Fonte:

Infiniti Q50

title

La Infiniti Q50 – nata nel 2013 e sottoposta a un restyling nel 2017 – è una berlina ibrida giapponese disponibile a trazione posteriore o integrale.

Infiniti Q50: gli esterni

La Infiniti Q50 è ancora oggi, nonostante l’età avanzata, una delle più belle berline in circolazione: frontale aggressivo, profilo slanciato e una coda corta e muscolosa.

title

Infiniti Q50: gli interni

La plancia della Infiniti Q50, realizzata con grande cura, è sviluppata in altezza ed è impreziosita da due schermi.

title

Infiniti Q50: il motore

Il motore della Infiniti Q50 è un propulsore ibrido benzina:

  • un 3.5 V6 ibrido benzina da 364 CV

title

Infiniti Q50: gli allestimenti

Gli allestimenti della Infiniti Q50 sono tre: Luxe, Sport e Sport Tech.

Infiniti Q50 Luxe

La dotazione di serie della Infiniti Q50 Luxe comprende: sistema Stop& Start, sterzo elettronico diretto (Direct Adaptive Steering – DAS), controllo attivo di corsia (Active Lane Control – ALC), controllo dinamico del veicolo (Active Trace Control – ATC), cambio automatico a 7 velocità con modalità manuale, sistema di freni rigenerativi, sospensioni sportive, sistema di controllo della pressione pneumaici con avviso (TPMS – Tyre Pressore Monitoring System), assistenza partenza in salita, 6 airbag (airbag per conducente e passeggero anteriore, airbag laterali anteriori di protezione torace-bacino ed airbag a tendina anteriori-posteriori), specchietto retrovisore anti-abbagliamento, cruise control, limitatore della velocità, sistema frenante antibloccaggio (ABS) sulle quattro ruote, controllo elettronico della frenata (EBD – Electronic Brake force Distribution), sistema di controllo della trazione (TCS – Traction Control System) e controllo dinamico del veicolo (VDC), assistenza alla frenata (BA), segnale acustico di veicolo in avvicinamento per pedoni (VSP, Approaching Vehicle Sound for Pedestrians), sistema di sicurezza veicolo con immobilizzatore motore e allarme, sistema di allarme ad ultrasuoni, tergicristalli con sensore pioggia, promemoria cinture di sicurezza sedili anteriori e posteriori, cerchi in lega leggera da 17” con 5 razze doppie e pneumatici Run-flat 225/55RF17 97W, specchietti retrovisori esterni in tinta con la carrozzeria e indicatori di direzione a LED, specchietti retrovisori esterni riscaldati ad azionamento elettrico, fendinebbia a LED (anteriori e posteriori), azionamento luci automatico, fari autolivellanti e luci di marcia diurne a LED, luci posteriori a LED, griglia superiore antriore con motivo tridimensionale a nido d’ape, scarico doppio con finiture cromate, vetri con protezione UV, fendinebbia con finitura cromata, paraurti posteriore con finitura nera, selettore modalità di guida Infiniti, Infiniti InTouch, doppio touch-screen (LCD VGA da 8” e LCD VGA da 7”), quadro strumenti Fine vision con display a colori TFT da 5”, navigatore satellitare Infiniti con informazioni sul traffico e tecnologia DAB (Digital Audio Broadcasting), tecnologia Bluetooth per la connettività mobile, riconoscimento vocale, apertura centralizzata a distanza, telecamera posteriore, sistema di illuminazione dopo il parcheggio, “Follow me home”, bocchette posteriori del climatizzatore (solo per versione con cambio automatico), Infiniti InTuition, ambiente digitale completamente personalizzabile, finestrini elettrici in tutte le portiere con chiusura automatica collegata all’I-Key, accensione a pulsante, parasole con specchietti di cortesia illuminati ed estensioni, sistema audio AM/FM con lettore CD singolo, sistema audio a 6 diffusori, connettore USB/iPod e ingresso AUX RCA, streaming audio Bluetooth, sistema di controllo attivo del rumore (ANC – Active Noise Cancellation), volante multifunzione, volante sportivo rivestito in pelle con cuciture incrociate e finitura cromata opaca, leva del cambio rivestita in pelle con cuciture di dettaglio, finitura cromata opaca e laccatura nera, bracciolo anteriore con vano portaoggetti, presa da 12V nella consolle centrale, regolazione manuale dell’altezza e della profondità del piantone dello sterzo, inserti interni in alluminio Kacchu, fodera tettuccio in tricot color grigio chiaro, finitura premium del cruscotto con doppia cucitura, copri-soglia portiere anteriori in alluminio Infiniti, rivestimenti dei sedili in pelle, sedili anteriori riscaldati, sostegno lombare del conducente a regolazione manuale, bracciolo posteriore centrale con portabicchieri e punti Isofix di ancoraggio nel sedile posteriore.

Infiniti Q50 Sport

La Infiniti Q50 Sport costa 4.910 euro più della Luxe e aggiunge: levette del cambio montate sul volante, freni sportivi a pinze contrapposte (4 pistoncini anteriori, 2 pistoncini posteriori), cerchi in lega leggera 19”, 5 triple razze in argento scuro metallizzato con design sportivo e pneumatici antiforatura 245/40RF19 94W, fascia sportiva anteriore con griglia superiore tridimensionale a nido d’ape, fendinebbia con finitura nera, paraurti posteriore sportivo con diffusore in tinta, luci ambiente, pedali e appoggio per il piede sinistro in alluminio e sedili anteriori con design sportivo.

Infiniti Q50 Sport Tech

La Infiniti Q50 Sport Tech costa 3.500 euro più della Sport e aggiunge: pedale Eco, cinture di sicurezza sedili anteriori con funzione pre-collisione e tetto in vetro apribile elettricamente.

title

Infiniti Q50: gli optional

La dotazione di serie della Infiniti Q50 andrebbe a nostro avviso arricchita con la vernice metallizzata (1.000 euro).

Sugli allestimenti Luxe e Sport ci vorrebbe anche il Visibility Pack (1.300 euro: sistema di fari adattivi e monitor di visione 360° con rilevamento oggetti in movimento e assistenza al parcheggio).

title

Infiniti Q50: i prezzi

Motore ibrido benzina

  • Infiniti Q50 Luxe 51.990 euro
  • Infiniti Q50 Sport 56.900 euro
  • Infiniti Q50 AWD Sport 59.900 euro
  • Infiniti Q50 AWD Sport Tech 63.400 euro

L’articolo Infiniti Q50 proviene da Icon Wheels.

Fonte:

Subaru Tribeca (2009): pregi e difetti della SUV giapponese

title

La Subaru Tribeca è il simbolo di un fallimento: di quando la Casa giapponese cercò (senza successo) di sfondare nel segmento delle SUV “premium”. Oggi un esemplare del 2009 della crossover giapponese a 7 posti – dotata di un raffinato motore boxer a sei cilindri – si trova a circa 10.000 euro: scopriamo insieme i suoi pregi e difetti.

I pregi della Subaru Tribeca del 2009

Abitabilità

La Subaru Tribeca ha sette posti ma quelli della terza fila sono scomodi.

Finitura

Assemblaggi ottimi, materiali buoni.

Dotazione di serie

Completa: autoradio Aux CD Mp3, cambio automatico, cerchi in lega, climatizzatore automatico bizona, cruise control, fari bixeno, fendinebbia, interni in pelle, navigatore, retrovisori ripiegabili elettricamente, sedili anteriori regolabili elettricamente e riscaldabili, telecamera posteriore, tetto apribile e vernice metallizzata.

Capacità bagagliaio

Senza infamia e senza lode: in configurazione a due posti il vano ha una capienza di 1.495 litri.

Posto guida

Plancia originale, comandi ergonomici, posizione di seduta rialzata per dominare la strada e un sedile non molto contenitivo.

Climatizzazione

L’impianto bizona è molto potente. Numerose le bocchette a disposizione dei passeggeri anteriori.

Rumorosità

Motore silenzioso e abitacolo ben insonorizzato.

Cambio

La trasmissione automatica a 5 rapporti regala passaggi marcia fluidi.

Sterzo

Sensibile e preciso.

Prestazioni

Adeguate alla tipologia di veicolo: 207 km/h e 8,9 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

C’è tutto quello che serve: airbag frontali, laterali e a tendina, attacchi Isofix, controlli di stabilità e trazione e poggiatesta anteriori attivi.

Freni

Potenti ed efficaci.

Tenuta di strada

La presenza di un motore boxer consente di avere un baricentro basso. Il risultato? Un comportamento rassicurante nelle curve caratterizzato dall’assenza pressoché totale di rollio.

Prezzo

Da nuova nel 2009 la Subaru Tribeca costava 55.501 euro. Oggi si trova abbastanza facilmente a 10.000 euro: poco meno di una Hyundai i10 “base” appena uscita dal concessionario.

I difetti della Subaru Tribeca del 2009

Sospensioni

Un po’ troppo rigide.

Motore

Il 3.6 Euro 4 boxer sei cilindri benzina da 258 CV e 350 Nm di coppia della Subaru Tribeca è un propulsore aspirato penalizzato da una scarsa verve ai bassi regimi.

Visibilità

Non è facile parcheggiare una Subaru Tribeca: colpa delle dimensioni esterne generose – 4,87 metri di lunghezza – e delle superfici vetrate non molto ampie. Per fortuna la telecamera posteriore era di serie (ma i sensori non erano disponibili nemmeno a pagamento).

Tenuta del valore

Penalizzata dallo scarso successo di vendite, dal marchio poco conosciuto e dal motore “impegnativo”.

Consumo

Alto: 8,6 km/l dichiarati.

Garanzie

La copertura globale e quella sulla corrosione superficiale della vernice sono terminate nel 2012. Ancora valida, fino al 2021, la protezione sulla corrosione.

L’articolo Subaru Tribeca (2009): pregi e difetti della SUV giapponese proviene da Icon Wheels.

Fonte:

Glossario di guida sportiva: il blocco di ponte

title

Il blocco di ponte (o blocco del ponte) si verifica con le auto a trazione posteriore (provviste di cambio manuale) quando si imbocca una curva e si scala marcia violentemente, rilasciando la frizione e bloccando le ruote con  il freno motore. Quando si verifica, la stabilità dell’auto viene compromessa e s’innescherà un sovrasterzo. Si ottiene più o meno lo stesso effetto che si ottiene con il freno a mano,  ma con il blocco di ponte (rispetto che con la nostra amata leva) la perdita di grip avviene in modo più progressivo e naturale, così controllare l’auto risulta più facile.

title

Come utilizzarlo

Il blocco di ponte è una tecnica molto utile nel drifting: basta scalare con decisione poco prima di una curva, mandare il motore su di giri e rilasciare la frizione. In questo modo le ruote cercheranno di bloccarsi e l’auto stringerà la traiettoria, mettendosi “di traverso” in modo progressivo e naturale.

Si può ottenere lo stesso risultato con il freno a mano, ma la manovra sarà più “scattosa” e difficile da controllare. A questo punto, basterà dosare acceleratore e sterzo per prolungare il sovrasterzo a vostro piacimento, oppure solevare il pedale del gas e “chiudere” la manovra.

Come evitarlo

Se invece non state cercando il sovrasterzo, ma accidentalmente vi capita di bloccare le ruote con una vettura a trazione posteriore, allora dovrete essere abili con il volante e mantenere il sangue freddo. Una volta che il blocco di ponte sarà avvenuto, dovrete controsterzare e riallineare l’auto.

Prevenire è meglio che curare: una buona doppietta (o punta tacco) serve a prevenire il blocco di ponte nella guida sportiva, così da sincronizzare i giri in scalata.

Le auto con il cambio automatico (soprattutto quelle sportive) prevedono un sistema di doppietta automatica in scalata che impedisce il bloccaggio delle ruote posteriori.

L’articolo Glossario di guida sportiva: il blocco di ponte proviene da Icon Wheels.

Fonte:

Autovelox: dove sono? (6-12 maggio 2019)

title

Credits: Un autovelox della Polizia Roma Capitale, Roma, 14 maggio 2014. L’autovelox sbarca a Roma per combattere l’alta velocità in città. Da lunedì i primi 7 autovelox monitoreranno, a rotazione, le strade a maggiore rischio di incidenti mortali, dove i limiti da rispettare vanno dai 30 ai 70 chilometri orari.
ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Nella settimana compresa tra il 6 e il 12 maggio 2019 vedremo tanti Autovelox sulle strade e sulle autostrade d’Italia.

Di seguito troverete l’elenco completo di tutte le postazioni fisse e mobili attive nel nostro Paese.

Autovelox mobili dal 6 al 12 maggio 2019

VALLE D’AOSTA

06/05-12/05 T1 Traforo Monte Bianco AO

PIEMONTE

06/05-12/05 A4 Torino-Trieste TO
06/05-12/05 A4 Torino-Trieste NO
06/05-12/05 A26 Genova Voltri-Gravellona Toce NO
06/05-12/05 SS20 TO
06/05-12/05 SS21 del Colle della Maddalena CN
06/05-12/05 SS231 di Santa Vittoria CN
06/05-12/05 SS28 del Colle di Nava CN
06/05-12/05 SS32 Ticinese NO
06/05-12/05 SS702 CN
06/05-12/05 SS703 Tangenziale Est Novara NO
06/05-12/05 SS704 CN
06/05-12/05 SP142 NO
06/05-12/05 SP229 Lago d’Orta NO
06/05-12/05 SP299 di Alagna NO
06/05-12/05 SP3 CN
06/05-12/05 SP422 di Valle Macra CN
06/05-12/05 SP661 delle Langhe CN
06/05-12/05 SP662 di Savigliano CN
06/05 SS34 del lago Maggiore VB
07/05 SS33 del Sempione VB
07/05 SP53 di San Giorgio Canavese TO
08/05 A21 Torino-Alessandria-Piacenza-Brescia AL
08/05 SR23 Colle del Sestriere TO
08/05 SP230 di Massazza VC
08/05 SP500 della Collina Torinese TO
09/05 SP166 della Val d’Ossola VB
10/05-11/05 A21 Torino-Alessandria-Piacenza-Brescia AL
10/05 SS33 del Sempione VB
10/05 SR23 Colle del Sestriere TO
10/05 SP1 delle Grange VC
12/05 SS33 del Sempione VB

LIGURIA

06/05 A10 Genova-Ventimiglia IM
07/05 A12 Genova-Roma SP
08/05 SS1 Aurelia SV
09/05 SP1 Aurelia GE
10/05 SS1 Aurelia SP
11/05 SP35 dei Giovi GE
12/05 SS1 Aurelia IM

LOMBARDIA

06/05 SP671 della Valle Seriana BG
07/05 A9 Lainate-Chiasso CO
07/05 SS36 del lago di Como e dello Spluga LC
07/05 SS629 del Lago di Monate VA
07/05 SS9 via Emilia LO
07/05 SP235 di Orzinuovi LO
08/05 SS233 Varesina VA
08/05 SP470 della Valle Brembana BG
09/05 SS9 via Emilia LO
09/05 SP128 Treviglio-Brignano-Cologno al Serio BG
09/05 SP235 di Orzinuovi LO
10/05 SS394 del Verbano Orientale VA
11/05-12/05 SS9 via Emilia LO
11/05 SS36 del lago di Como e dello Spluga LC
11/05 SP142 Boltiere-Pontirolo-Treviglio BG
12/05 A7 Milano-Genova PV
12/05 SS629 del Lago di Monate VA
12/05 SP235 di Orzinuovi LO

TRENTINO-ALTO ADIGE

06/05 SS12 del Brennero BZ
06/05 SS49 della Val Pusteria BZ
07/05 SS43 di Val di Non TN
07/05 SS48 delle Dolomiti TN
08/05-09/05 SS38 dello Stelvio BZ
08/05 SS240 di Loppo e di Val di Ledro TN
11/05 SS45 bis Gardesana Occidentale TN
12/05 SS242 Val Gardena BZ
12/05 SS48 delle Dolomiti TN

VENETO

06/05-12/05 SS13 Pontebbana TV
06/05-12/05 SS47 della Valsugana BL
06/05-12/05 SS53 Postumia TV
06/05-12/05 SR15 Cadore Mare TV
06/05-12/05 SR348 Feltrina TV
06/05-12/05 SR89 Treviso Mare TV
06/05-12/05 SP71 del Ponte della Muda TV
06/05-09/05 SP64 Zermanesa TV
06/05-07/05 A4 Torino-Trieste VI
06/05 A22 Brennero-Modena VR
06/05 SS434 Transpolesana RO
06/05 SP667 di Caerano TV
07/05 SP248 Schiavonesca Marosticana TV
07/05 SC Tangenziale Padova PD
08/05 A4 Torino-Trieste VE
08/05 A31 Vicenza-Piovene Rocchette VI
08/05 SP667 di Caerano TV
09/05 A4 Torino-Trieste VR
09/05 SP102 Postumia Romana TV
09/05 SC Tangenziale Padova PD
09/05 SC Tangenziale Sud Vicenza VI
10/05-11/05 A31 Vicenza-Piovene Rocchette VI
10/05 SP248 Schiavonesca Marosticana TV
11/05-12/05 SR245 Castellana TV
11/05-12/05 SP64 Zermanesa TV
11/05 A4 Torino-Trieste VE
11/05 A4 Torino-Trieste PD
12/05 A4 Torino-Trieste PD
12/05 SC Tangenziale Sud Vicenza VI

FRIULI-VENEZIA GIULIA

06/05-10/05 A4 Torino-Trieste UD
06/05-10/05 A23 Palmanova-Tarvisio UD
06/05-07/05 SS13 Pontebbana UD
06/05 A34 GO
06/05 RA13 A4 Sistiana-Fernetti TS
06/05 SR252 di Palmanova UD
06/05 SA326 Lacotisce Rabuiese TS
07/05 SS14 della Venezia Giulia TS
07/05 SS202 Triestina TS
07/05 SS58 della Carniola TS
07/05 SR353 della Bassa Friulana UD
07/05 SP1 del Carso TS
07/05 SP95 di Madrisio UD
08/05 SS14 della Venezia Giulia UD
08/05 SS15 via Flavia TS
08/05 SS352 di Grado UD
08/05 SR252 di Palmanova UD
08/05 SP35 di Opicina TS
08/05 SC viale Miramare TS
09/05 A34 GO
09/05 RA13 A4 Sistiana-Fernetti TS
09/05 RA14 Villa Opicina-Fernetti TS
09/05 SS13 Pontebbana UD
09/05 SR353 della Bassa Friulana UD
09/05 SA326 Lacotisce Rabuiese TS
10/05-11/05 SS352 di Grado UD
10/05 SS14 della Venezia Giulia TS
10/05 SS14 della Venezia Giulia UD
10/05 SS202 Triestina TS
10/05 SS676 Tangenziale UD
10/05 SP35 di Opicina TS
11/05 RA13 A4 Sistiana-Fernetti TS
11/05 RA14 Villa Opicina-Fernetti TS
11/05 SS56 di Gorizia UD
11/05 SC1 del Carso TS
12/05 A4 Torino-Trieste UD
12/05 A23 Palmanova-Tarvisio UD
12/05 SS13 Pontebbana UD
12/05 SS15 via Flavia TS
12/05 SS202 Triestina TS
12/05 SR353 della Bassa Friulana UD
12/05 SP14 di Muggia TS

EMILIA-ROMAGNA

06/05-12/05 RA08 Ferrara-Porto Garibaldi FE
06/05-12/05 SS16 Adriatica FE
06/05-12/05 SS309 Romea FE
06/05-10/05 SS9 via Emilia BO
06/05-07/05 SP62 R Variante Cispadana RE
06/05 SS16 Adriatica RN
06/05 SS3 Bis Tiberina FC
06/05 SS63 del Valico del Cerreto RE
06/05 SS9 via Emilia PR
06/05 SP10 R Padana Inferiore PC
06/05 SP Noceto PR
07/05 SS16 Adriatica RA
07/05 SS9 via Emilia PC
07/05 SS9 via Emilia FC
08/05-09/05 SS3 Bis Tiberina FC
08/05-09/05 SS63 del Valico del Cerreto RE
08/05 SS16 Adriatica RN
08/05 SP Busseto PR
09/05-10/05 SS63 R Variante Cispadana RE
09/05 SS16 Adriatica RA
09/05 SP45 di Val di Trebbia PC
10/05 SS12 Nuova Estense MO
10/05 SS9 via Emilia FC
10/05 SS9 via Emilia PC
10/05 SP Salsomaggiore Terme PR
11/05-12/05 SS67 Tosco Romagnola FC
11/05 SS12 var. Mirandola MO
11/05 SP258 Marecchia RN
11/05 SP62 della Cisa PR
12/05 SC Complanare Luigi Einaudi MO

TOSCANA

06/05-10/05 A1 Milano-Napoli AR
06/05-08/05 A1 Milano-Napoli FI
06/05 A12 Genova-Roma LU
06/05 A15 Parma-La Spezia MS
06/05 RA03 Siena-Firenze SI
07/05-08/05 A12 Genova-Roma LI
07/05 A11 Firenze-Pisa Nord PT
07/05 SP/SGC Firenze-Pisa-Livorno PI
07/05 SP/SGC Firenze-Pisa-Livorno LI
08/05-11/05 RA06 Bettolle-Perugia AR
08/05 RA03 Siena-Firenze SI
08/05 SS1 Aurelia LI
09/05-10/05 A15 Parma-La Spezia MS
09/05 A11 Firenze-Pisa Nord PT
09/05 A12 Genova-Roma LU
09/05 SP/SGC Firenze-Pisa-Livorno PI
10/05-11/05 A12 Genova-Roma LI
10/05 SS1 Aurelia LI
10/05 SS223 di Paganico GR
11/05-12/05 A1 Milano-Napoli FI
11/05-12/05 A11 Firenze-Pisa Nord PT
11/05 SS1 Aurelia MS
12/05 A12 Genova-Roma LU
12/05 A15 Parma-La Spezia MS
12/05 SS1 Aurelia LI

MARCHE

06/05-12/05 A14 Bologna-Taranto PU
06/05-12/05 RA11 Ascoli-Porto d’Ascoli AP
06/05-12/05 SS16 Adriatica PU
06/05-12/05 SS16 Adriatica AN
06/05-12/05 SS3 Flaminia PU
06/05-12/05 SS76 della Valle d’Esino AN
06/05-12/05 SS77 della Val di Chienti MC
06/05-11/05 A14 Bologna-Taranto FM
06/05-11/05 SP30 Montelabbatese PU
06/05-11/05 SP423 Urbinate PU
06/05-09/05 SS73 Bis di Bocca Trabaria PU
10/05 SP73 Bis di Bocca Trabaria PU
11/05-12/05 SS73 Bis di Bocca Trabaria PU

UMBRIA

06/05 SS3 Flaminia PG
07/05 SS SS3 Bis E45 Acquasparta PG
08/05 A06 Bettolle-Perugia PG
08/05 SS675 Umbro-Laziale TR
09/05 SS SS3 Bis E45 Acquasparta PG
10/05 SS3 Flaminia PG
11/05 SS SS3 Bis E45 Acquasparta PG

LAZIO

07/05 SS148 via Pontina LT
07/05-08/05 SS156 dei Monti Lepini FR
08/05 SS675 Umbro-Laziale VT
11/05 A12 Genova-Roma RM
12/05 A A24 RM
12/05 SS148 via Pontina LT

ABRUZZO

06/05-12/05 RA Raccordo Autostradale Chieti-Pescara CH
06/05-12/05 SS16 Adriatica CH
06/05-12/05 SS649 di Fondo Valle Alento CH
06/05-12/05 SS650 Fondo valle Trigno CH
06/05-12/05 SS652 di Fondo Valle Sangro CH
06/05-12/05 SS656 Val Pescara e Chieti CH
06/05-12/05 SS714 var. Francavilla al mare CH

MOLISE

06/05-12/05 SS647 Fondo Valle del Biferno CB

CAMPANIA

06/05-12/05 A1 Milano-Napoli CE
06/05-12/05 A3 Napoli-Salerno-Reggio Calabria NA
06/05-12/05 A3 Napoli-Salerno-Reggio Calabria SA
06/05-12/05 A16 Napoli-Canosa AV
06/05-12/05 A2 del Mediterraneo SA
06/05-12/05 A30 Napoli-Salerno SA
06/05-12/05 RA02 di Avellino CE
06/05-12/05 SS268 del Vesuvio NA
06/05-12/05 SS7 Appia CE
06/05-12/05 SS7 Appia Quater via Domitiana CE
06/05-10/05 A30 Napoli-Salerno CE
06/05 SP430 SA
07/05 SR562 Omingardina SA
08/05-09/05 RA09 di Benevento BN
08/05 SS517 Variante Bussentina SA
09/05 SS18 Tirrena Inferiore SA
10/05 SP430 SA
11/05 SS18 Tirrena Inferiore SA
12/05 A30 Napoli-Salerno CE

BASILICATA

07/05 RA05 Scalo Sicignano-Potenza PZ
07/05 SS658 Potenza-Melfi PZ
08/05-09/05 SS598 di Fondo Valle d’Agri PZ
09/05-10/05 SS407 Basentana PZ
09/05 RA05 Scalo Sicignano-Potenza PZ
10/05 SS658 Potenza-Melfi PZ
11/05 RA05 Scalo Sicignano-Potenza PZ
11/05 SS598 di Fondo Valle d’Agri PZ
12/05 SS407 Basentana PZ
12/05 SS658 Potenza-Melfi PZ

PUGLIA

06/05-12/05 SS379 Egnazia e delle Terme di Torre Canne BR
06/05 SS655 Bradanica FG
08/05-09/05 SP367 Maglia-Galatina LE
08/05 SS16 Adriatica FG

CALABRIA

06/05-07/05 SS106 Jonica RC
07/05 SS682 Jonio-Tirreno RC
09/05-12/05 SS106 Jonica RC
11/05 SS682 Jonio-Tirreno RC

SICILIA

06/05-12/05 A18 Messina-Palermo ME
06/05-12/05 A19 Palermo-Catania PA
06/05-12/05 A20 Messina-Catania ME
06/05-12/05 A29 Palermo-Mazara del Vallo PA
06/05-12/05 A29 Palermo-Mazara del Vallo TP
06/05-12/05 SS115 Sud Occidentale Sicula AG
06/05-12/05 SS115 Sud Occidentale Sicula TP
06/05-12/05 SS121 PA
06/05-12/05 SS189 AG
06/05-12/05 SS624 PA
06/05-12/05 SS626 CL
06/05-12/05 SS640 di Porto Empedocle CL
06/05 SS115 RG
06/05 SS284 CT
07/05 SS417 CT
08/05-09/05 SS117 Bis e 4 Turistica EN
08/05 SS115 RG
08/05 SS284 CT
09/05 SS417 CT
10/05 SS284 CT

SARDEGNA

06/05 SS131 Dir. Centrale Nuorese NU
07/05 SS125 Orientale Sarda NU
07/05 SS125 Orientale Sarda CA
08/05-09/05 SS131 Dir. Centrale Nuorese NU
08/05 SS131 Carlo Felice OR
09/05 SS729 Sassari-Olbia SS
10/05-11/05 SS131 Carlo Felice CA
10/05 SS389 di Buddusò e del Correboi NU
11/05-12/05 SS131 Dir. Centrale Nuorese NU
11/05 SS131 Carlo Felice SS
12/05 SS129 Trasversale Sarda NU

Autovelox fissi in autostrada: dove sono

PIEMONTE

T4 Traforo del Frejus interno galleria (dir. Francia Italia) Bardonecchia (TO)

VENETO

A4 Torino-Trieste km 423+850 (dir. Ovest) Noventa di Piave (VE)
A4 Torino-Trieste km 417+900 (dir. Ovest) Meolo (VE)
A4 Torino-Trieste km 406+950 (dir. Est) Quarto d’Altino (VE)
A4 Torino-Trieste km 417+350 (dir. Est) Meolo (VE)

TOSCANA

A1 Milano-Napoli km 305+500 (dir. Nord) Bagno a Ripoli (FI)
A1 Milano-Napoli km 362+500 (dir. Sud) Civitella in Val di Chiana (AR)
A11 Firenze-Pisa Nord km 35,500 (dir. Ovest) Serravalle Pistoiese (PT)
A12 Livorno-Rosignano km 200+500 (dir. Sud) Rosignano Marittimo (LI)
A15 Parma-La Spezia km 53+000 (dir. Nord) Berceto (PR)

MARCHE

A14 Bologna-Taranto km 154+060 (dir. Sud) Pesaro (PU)
A14 Bologna-Taranto km 254+340 (dir. Nord) Potenza Picena (MC)
A14 Bologna-Taranto km 290+540 (dir. Nord) Campofilone (FM)
RA11 Ascoli-Mare km 03+800 (dir. Est) Ascoli Piceno (AP)

UMBRIA

RA6 Raccordo Autostradale Bettolle-Perugia km 57+050 (dir. Est) Perugia (PG)

CAMPANIA

RA2 Avellino-Salerno km 17+015 (dir. Sud) Montoro (AV)

PUGLIA

A14 Bologna-Taranto km 683+397 (dir. Sud) Bitritto (BA)
A14 Bologna-Taranto km 689+715 (dir. Nord) Sannicandro di Bari (BA)

Autovelox fissi sulle strade statali: dove sono

LOMBARDIA

SS336 dell’Aeroporto di Malpensa km 08+550 (dir. Ovest) Cardano al Campo (VA)
SS336 dell’Aeroporto di Malpensa km 17+680 (dir. Est) Lonate Pozzolo (VA)
SS336 dell’Aeroporto di Malpensa km 32+700 (dir. Ovest) Inveruno (MI)
SS336 dell’Aeroporto di Malpensa km 33+700 (dir. Est) Meseno (MI)

FRIULI VENEZIA GIULIA

SR463 km 49+300 (dir. Sx) San Vito al Tagliamento (PN)
SR463 km 50+225 (dir. Dx) San Vito al Tagliamento (PN)
SR464 km 13+930 (dir. Sx) Spilimbergo (PN)
SR464 km 14+837 (dir. Dx) Spilimbergo (PN)
SR251 km 79+903 (dir. Sx) Claut (PN)
SR251 km 94+596 (dir. Dx) Erto e Casso (PN)

UMBRIA

SS3 bis (Itinerario E45) Terni-Ravenna (SS Tiberina Bis) km 72+500 (dir. Nord) Perugia
SS3 bis (itinerario E45) Terni-Ravenna (SS Tiberina Bis) km 73+500 (dir. Sud) Perugia
SS3 bis (itinerario E45) Terni-Ravenna (SS Tiberina Bis) km 39+750 (dir. Nord) Todi (PG)
SS3 bis (itinerario E45) Terni-Ravenna (SS Tiberina Bis) km 40+800 (dir. Sud) Todi (PG)
SS675 Viterbo-Terni (SS Umbro-Laziale) km 52+120 (dir. Sud) Narni (TR)

MARCHE

SS73 Fano Grosseto km 95+150 (dir. Est) Colli al Metauro (PU)
SS73 Fano Grosseto km 102+550 (dir. Ovest) Cartoceto (PU)
SS77 Foligno-Civitanova Marche (SS della Valle del Chienti) km 88+600 (dir. Est) Corridonia (MC)
SS16 Venezia-Otranto (SS Adriatica) km 294+620 (dir. Nord) Ancona

PUGLIA

SS16 Venezia-Otranto (SS Adriatica) km 609+000 (dir. Nord) Chieuti (FG)

BASILICATA

SS658 Potenza-Melfi km 2+600 (dir. Nord) Potenza

CALABRIA

SS106 Reggio Calabria-Taranto (SS Jonica) km 240+900
Crotone

L’articolo Autovelox: dove sono? (6-12 maggio 2019) proviene da Icon Wheels.

Fonte:

Aston Martin Vantage AMR. Arriva la versione racing manuale

title

La Casa britannica ha svelato le prime fotografie e informazioni ufficiali della nuova Aston Martin Vantage AMR, una nuova variante della granturismo d’Oltremanica che si aggiunge alla famiglia delle versioni ultra-sportive AMR (Aston Martin Racing).

Come altri modelli della marca di Gaydon, la nuova Vantage godrà così della sua rispettiva serie speciale AMR che potrà contare su una novità inedita: la trasmissione manuale a 7 marce firmata Graziano. Non solo sarà l’unica versione manuale della gamma Vantage, ma sarà anche la prima della famiglia AMR a montare la tradizionale leva del cambio.

Più sportiva, ma con stile

 

Esteticamente la nuova Aston Martin Vantage AMR non stravolge affatto la sua immagine, limitandosi a piccoli tocchi di sportività come la stripe longitudinale sul cofano, le pinze dei freni a contrasto e il nuovo diffusore posteriore. Per il resto i pannelli della carrozzeria sono gli stessi della Vantage convenzionale.

Sotto pelle l’unica novità della Vantage AMR è il cambio manuale a 7 marce realizzato da Graziano e abbinato al noto V8 da 4.0 litri twin turbo di origine Mercedes-AMG (lo stesso anche della DB11) da 510 CV di potenza.

Anche se il powertrain della nuova Vantage AMR non subisce nessun tipo di upgrade, il telaio, irrigidito, risulta anche considerevolmente più leggero, con ben 200 kg in meno rispetto alla Vantage.

Solo 141 unità, più la 59 Edition

 

La nuova Aston Martin Vantage AMR sarà fabbricata come limited edition e la sua produzione sarà di solo 200 unità. Le prime 141 saranno disponibili nelle colorazioni Blu Sabiro, Nero Onyx, Grigio China e Bianco White Stone.

Le ultime 59 unità corrisponderanno alla variante Aston martin Vantage AMR 59 che, come la nuova DBS 59 Edition, è un omaggio alla vittoria della Casa d’Oltremanica alla 24 Ore di Le Mans nel 1959.

Questi esemplari commemorativi saranno proposti unicamente con la carrozzeria Stirling Green con dettagli in giallo (come la versione nella gallery in alto).


Aston Martin Vantage 2018

La nuova generazione della sportiva di lusso inglese

L’articolo Aston Martin Vantage AMR. Arriva la versione racing manuale proviene da Icon Wheels.

Fonte: