Category Archives: Auto Classiche

Honda Civic Type-R (2018): pregi e difetti della compatta sportiva giapponese

Honda Civic Type-RHonda Civic Type-R

Honda Civic Type-R tre quarti posterioreHonda Civic Type-R tre quarti posteriore

Honda Civic Type-R codaHonda Civic Type-R coda

Honda Civic Type-R vista dall'altoHonda Civic Type-R vista dall'alto

Honda Civic Type-R frontaleHonda Civic Type-R frontale

Honda Civic Type-R profiloHonda Civic Type-R profilo

Honda Civic Type-R faro anterioreHonda Civic Type-R faro anteriore

Honda Civic Type-R cerchi in legaHonda Civic Type-R cerchi in lega

Honda Civic Type-R dettaglio posteriore 2Honda Civic Type-R dettaglio posteriore 2

Honda Civic Type-R dettaglio posterioreHonda Civic Type-R dettaglio posteriore

Honda Civic Type-R interniHonda Civic Type-R interni

Honda Civic Type-R sedili anterioriHonda Civic Type-R sedili anteriori

 

La Honda Civic Type-R è la versione più sportiva della compatta giapponese: una cattivissima “segmento C” a trazione anteriore da 320 CV adatta a chi vuole divertirsi e a chi ama apparire (il design, come potete vedere dalle foto, è parecchio vistoso). Sul mercato dell’usato è già possibile trovare esemplari del 2018 con pochissimi chilometri percorsi che consentono di risparmiare fino a 8.000 euro sul prezzo di listino: scopriamo insieme i pregi e i difetti di questo mostro su quattro ruote.

Honda Civic Type-R interniHonda Civic Type-R interni

I pregi della Honda Civic Type-R del 2018

Abitabilità

L’abitacolo offre parecchio spazio.

Finitura

Tanta qualità messa in secondo piano da alcune scelte stilistiche azzardate per gli interni (come l’abuso della colorazione rossa).

Dotazione di serie

Completa: autoradio Bluetooth DAB USB, cerchi in lega, climatizzatore automatico bizona, cruise control adattivo, differenziale autobloccante, fari a LED, fendinebbia, interni in pelle, modalità di guida selezionabili, navigatore, retrovisori ripiegabili elettricamente, sensore luci, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, sospensioni elettroniche e telecamera posteriore.

Capacità bagagliaio

Il vano della Honda Civic Type-R soddisfa le esigenze di una famiglia: 420 litri.

Posto guida

Sedile iperavvolgente, comandi ergonomici e una leva del cambio cortissima perfetta per chi vuole divertirsi.

Climatizzazione

Impianto automatico bizona potente ed efficace.

Motore

Il 2.0 turbo benzina Euro 6 della Honda Civic Type-R genera una potenza di 320 CV e una coppia di 400 Nm. Un’unità brutale che spinge forte a ogni regime.

Cambio

La trasmissione manuale a sei marce è una delle migliori del segmento: precisa, ben rapportata e impreziosita da una gradevole leva corta.

Sterzo

Sensibile e diretto: l’ideale per chi ama divertirsi in pista.

Prestazioni

Pazzesche: 272 km/h di velocità massima e 5,8 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari. Stiamo parlando di una compatta a trazione anteriore.

Dotazione di sicurezza

Completissima: airbag frontali, laterali e a tendina, assistente partenze in salita, attacchi Isofix, frenata automatica, mantenimento di corsia, monitoraggio angolo cieco e riconoscimento segnali stradali. Quattro le stelle conquistate nei crash test Euro NCAP.

Freni

Potentissimi: giusto così.

Tenuta di strada

Eccellente (stiamo parlando di una delle migliori auto a trazione anteriore mai costruite): efficace nel misto stretto, incollata all’asfalto (pure troppo).

Prezzo

La Honda Civic Type-R nuova costa 39.700 euro ma è possibile trovare sul mercato dell’usato esemplari con pochissimi chilometri percorsi a 31.600 euro: poco più di una Mercedes A 160 Premium appena uscita dal concessionario.

Consumo

In linea con quanto offerto dalle rivali: 13,0 km/l dichiarati.

Garanzie

La copertura globale terminerà nel 2021 (a patto che non siano stati percorsi prima più di 100.000 km).

Honda Civic Type-R cerchi in legaHonda Civic Type-R cerchi in lega

I difetti della Honda Civic Type-R del 2018

Sospensioni

Adattive ma troppo rigide in qualsiasi modalità: non sempre c’è bisogno di un assetto marmoreo.

Rumorosità

Sempre marcata, anche quando si vorrebbe più comfort.

Visibilità

Pessima quella posteriore: colpa della particolare forma della coda (difetto comune a tutte le Honda Civic) e del voluminoso alettone.

Tenuta del valore

La Honda Civic Type-R è una sportiva di nicchia che non sta conquistando molti clienti a causa del design troppo vistoso.

Scopri tutto il listino Honda.

Il mondo Honda

prevnext

L’articolo Honda Civic Type-R (2018): pregi e difetti della compatta sportiva giapponese proviene da Panoramauto.

Fonte

Autovelox: dove sono? (8-14 ottobre 2018)

A Bologna arrivano i primi autovelox fissi su strade cittàA Bologna arrivano i primi autovelox fissi su strade città

Credits: Saranno attivati il 28 novembre, ma entreranno in funzione già il 7, i nuovi autovelox di viale Panzacchi e di via Stalingrado a Bologna. Per le prime tre settimane di sperimentazione non saranno elevate sanzioni e diverse pattuglie di vigili urbani saranno impiegate nelle vicinanze per un servizio di informazione, per ricordare agli automobilisti che il limite di velocità in quelle aree è di 50 chilometri orari. Gli autovelox infatti non introducono un nuovo divieto ma accertano il rispetto del limite, Bologna, 20 ottobre 2016. ANSA/GIORGIO BENVENUTI

Nella settimana compresa tra l’8 e il 14 ottobre 2018 vedremo tanti Autovelox sulle strade e sulle autostrade d’Italia.

Di seguito troverete l’elenco completo di tutte le postazioni fisse e mobili attive nel nostro Paese. Questa settimana non sono previsti rilevatori di velocità mobili in Liguria e in Calabria.

Autovelox mobili dall’8 al 14 ottobre 2018

VALLE D’AOSTA

08/10-14/10 T1 Traforo Monte Bianco AO

PIEMONTE

08/10-14/10 A4 Torino-Trieste NO
08/10-14/10 A26 Genova Voltri-Gravellona Toce NO
08/10-14/10 A A26 km 76+500 ADS Rio Anda Nord AL
08/10-14/10 SS32 Ticinese NO
08/10-14/10 SS703 Tangenziale Est Novara NO
08/10-14/10 SP211 della Lomellina NO
08/10-14/10 SP229 Lago d’Orta NO
08/10-14/10 SP299 di Alagna NO
08/10-09/10 A6 Torino-Savona CN
08/10-09/10 A6 Torino-Savona TO
08/10 SS231 di Santa Vittoria AT
08/10 SS34 del lago Maggiore VB
08/10 SP142 del Biellese BI
09/10-14/10 A21 Torino-Alessandria-Piacenza-Brescia AL
09/10 SS33 del Sempione VB
09/10 SR23 Colle del Sestriere TO
10/10-14/10 SS20 CN
10/10-14/10 SS231 di Santa Vittoria CN
10/10-11/10 SP662 di Savigliano CN
10/10 SP166 della Val d’Ossola VB
11/10-14/10 A6 Torino-Savona TO
11/10-14/10 A6 Torino-Savona CN
11/10-12/10 SS33 del Sempione VB
11/10 SS20 TO
11/10 SS231 di Santa Vittoria TO
11/10 SS592 Nizza Canelli AT
11/10 SS662 TO
12/10 SS21 del Colle della Maddalena CN
12/10 SS231 di Santa Vittoria AT
12/10 SS28 del Colle di Nava CN
12/10 SP142 del Biellese BI
12/10 SP3 CN
13/10-14/10 SP662 di Savigliano CN
13/10 SS34 del lago Maggiore VB
13/10 SP458 di Casalborgone TO
14/10 SS20 TO
14/10 SS231 di Santa Vittoria TO
14/10 SS33 del Sempione VB
14/10 SS662 TO
14/10 SR23 Colle del Sestriere TO

LOMBARDIA

08/10 SS394 del Verbano Orientale VA
09/10-10/10 A1 Milano-Napoli MI
09/10-10/10 A1 Milano-Napoli LO
09/10 SS36 del lago di Como e dello Spluga LC
09/10 SS629 del Lago di Monate VA
09/10 SS9 via Emilia MI
09/10 SS9 via Emilia LO
09/10 SP235 di Orzinuovi PV
09/10 SP235 di Orzinuovi LO
10/10 SS344 di Porto Ceresio VA
10/10 SP671 della Valle Seriana BG
11/10 SS233 Varesina VA
11/10 SS9 via Emilia MI
11/10 SS9 via Emilia LO
11/10 SP235 di Orzinuovi PV
11/10 SP235 di Orzinuovi LO
12/10 A7 Milano-Genova PV
12/10 A35 Bergamo-Nembro-Albino BS
12/10 A9 Lainate-Chiasso CO
12/10 SS36 del lago di Como e dello Spluga MI
12/10 SS36 del lago di Como e dello Spluga LC
12/10 SS38 dello Stelvio SO
12/10 SP10 Padana Inferiore MN
12/10 SP671 della Valle Seriana BG
12/10 SP712 Tangenziale Est di Varese VA
13/10-14/10 SS9 via Emilia MI
13/10-14/10 SS9 via Emilia LO
13/10-14/10 SP235 di Orzinuovi LO
13/10-14/10 SP235 di Orzinuovi PV
13/10 SP69 di Santa Caterina VA
14/10 SS394 del Verbano Orientale VA
14/10 SP671 della Valle Seriana BG

TRENTINO-ALTO ADIGE

08/10 A22 Brennero-Modena TN
08/10 A22 Brennero-Modena BZ
08/10 SS48 delle Dolomiti TN
09/10 SS38 dello Stelvio BZ
10/10 SS242 Val Gardena BZ
10/10 SS43 di Val di Non TN
10/10 SS45 bis Gardesana Occidentale TN
10/10 SS49 della Val Pusteria BZ
12/10 SS47 della Valsugana TN
12/10 SP71 Fersina Avisio TN
13/10 SS12 del Brennero BZ
13/10 SS45 bis Gardesana Occidentale TN
14/10 SS38 dello Stelvio BZ

VENETO

08/10-14/10 SS13 Pontebbana TV
08/10-14/10 SS53 Postumia TV
08/10-12/10 SR89 Treviso Mare TV
08/10-12/10 SP64 Zermanesa TV
08/10 A4 Torino-Trieste VI
08/10 SP667 di Caerano TV
08/10 SC Tangenziale Padova PD
09/10-10/10 A4 Torino-Trieste VE
09/10 A31 Vicenza-Piovene Rocchette VI
09/10 SP248 Schiavonesca Marosticana TV
10/10 A4 Torino-Trieste VI
10/10 SR434 Transpolesana RO
10/10 SS51 Alemagna BL
10/10 SP667 di Caerano TV
11/10 A4 Torino-Trieste VR
11/10 SR245 Castellana TV
11/10 SC Tangenziale Padova PD
11/10 SC Tangenziale Sud Vicenza VI
12/10-13/10 SP41 di Pianzano TV
12/10-13/10 SP71 del Ponte della Muda TV
12/10 A4 Torino-Trieste VE
12/10 A31 Vicenza-Piovene Rocchette VI
12/10 SP15 Cadore Mare TV
12/10 SP248 Schiavonesca Marosticana TV
13/10-14/10 A4 Torino-Trieste PD
13/10-14/10 SR245 Castellana TV
13/10 SS51 Alemagna BL
13/10 SR15 Cadore Mare TV
13/10 SC Tangenziale Sud Vicenza VI
14/10 A31 Vicenza-Piovene Rocchette VI
14/10 SR89 Treviso Mare TV
14/10 SP64 Zermanesa TV

FRIULI-VENEZIA GIULIA

08/10-12/10 A4 Torino-Trieste UD
08/10-12/10 A23 Palmanova-Tarvisio UD
08/10-09/10 SS13 Pontebbana UD
08/10 RA13/A4 Sistiana-Fernetti TS
08/10 SR252 di Palmanova UD
08/10 SP1 del Carso TS
08/10 SA326 Lacotisce Rabuiese TS
09/10 SS14 della Venezia Giulia TS
09/10 SS202 Triestina TS
09/10 SS58 della Carniola TS
09/10 SR353 della Bassa Friulana UD
09/10 SP95 di Madrisio UD
10/10 SS14 della Venezia Giulia UD
10/10 SS15 via Flavia TS
10/10 SS352 di Grado UD
10/10 SR252 di Palmanova UD
10/10 SP35 di Opicina TS
10/10 SC viale Miramare TS
11/10 A34 GO
11/10 RA13 A4 Sistiana-Fernetti TS
11/10 RA14 Villa Opicina-Fernetti TS
11/10 SS13 Pontebbana UD
11/10 SR353 della Bassa Friulana UD
11/10 SA326 Lacotisce Rabuiese TS
12/10-13/10 SS352 di Grado UD
12/10 SS14 della Venezia Giulia TS
12/10 SS14 della Venezia Giulia UD
12/10 SS202 Triestina TS
12/10 SS676 Tangenziale UD
12/10 SP35 di Opicina TS
13/10 RA13/A4 Sistiana-Fernetti TS
13/10 RA14 Villa Opicina-Fernetti TS
13/10 SS352 di Grado UD
13/10 SS56 di Gorizia UD
13/10 SC1 del Carso TS
14/10 A4 Torino-Trieste UD
14/10 A23 Palmanova-Tarvisio UD
14/10 SS13 Pontebbana UD
14/10 SS15 via Flavia TS
14/10 SS202 Triestina TS
14/10 SR353 della Bassa Friulana UD
14/10 SP14 di Muggia TS

EMILIA-ROMAGNA

08/10-13/10 RA08 Ferrara-Porto Garibaldi FE
08/10-13/10 SS16 Adriatica FE
08/10-13/10 SS309 Romea FE
08/10-11/10 SS9 via Emilia BO
08/10 SS3 Bis Tiberina FC
08/10 SS Tang. Piacenza PC
08/10 SP62 R Variante Cispadana RE
08/10 SP Colorno PR
08/10 SP Salsomaggiore Terme PR
09/10-11/10 SS16 Adriatica RA
09/10-10/10 A1 Milano-Napoli PC
09/10 A15 Parma-La Spezia PR
09/10 SS9 via Emilia FC
10/10-11/10 SS3 Bis Tiberina FC
10/10 SS16 Adriatica RN
10/10 SS63 del Valico del Cerreto RE
10/10 SS72 di San Marino RN
10/10 SS9 via Emilia PR
11/10-12/10 A15 Parma-La Spezia PR
11/10 SS9 via Emilia MO
11/10 SP63 del Valico del Cerreto RE
12/10 SS16 Adriatica RN
12/10 SS72 di San Marino RN
12/10 SS9 via Emilia FC
12/10 SP62 R Variante Cispadana RE
13/10-14/10 A21 Torino-Alessandria-Piacenza-Brescia PC
13/10-14/10 SS67 Tosco Romagnola FC
13/10 SS63 del Valico del Cerreto RE
13/10 SS Tang. Piacenza PC
13/10 SP Langhirano PR
14/10 SS16 Adriatica RN
14/10 SS72 di San Marino RN
14/10 SS9 via Emilia MO
14/10 SS TLL San Secondo Parmense PR

TOSCANA

08/10-11/10 A1 Milano-Napoli AR
08/10-10/10 A1 Milano-Napoli FI
08/10 A12 Genova-Roma LU
08/10 A15 Parma-La Spezia MS
08/10 RA03 Siena-Firenze SI
08/10 SS1 Aurelia LI
08/10 SS223 di Paganico GR
08/10 SP1 nuova Pratese PO
09/10-13/10 RA06 Bettolle-Perugia AR
09/10-11/10 A11 Firenze-Pisa Nord PT
09/10-10/10 A12 Genova-Roma LI
09/10 SP/SGC Firenze-Pisa-Livorno LI
09/10 SP/SGC Firenze-Pisa-Livorno PI
10/10-12/10 A15 Parma-La Spezia MS
10/10 SS1 Aurelia GR
10/10 SS1 Aurelia LI
11/10 A12 Genova-Roma LU
11/10 RA03 Siena-Firenze FI
11/10 SS1 Aurelia MS
12/10-13/10 A12 Genova-Roma LI
12/10 SS1 Aurelia LI
12/10 SS223 di Paganico GR
12/10 SP1 nuova Pratese PO
13/10-14/10 A1 Milano-Napoli FI
13/10-14/10 A11 Firenze-Pisa Nord PT
13/10 SS1 Aurelia MS
13/10 SS223 di Paganico GR
14/10 A12 Genova-Roma LU
14/10 A15 Parma-La Spezia MS
14/10 SS1 Aurelia LI

MARCHE

13/10-14/10 A14 Bologna-Taranto PU
13/10-14/10 SS3 Flaminia PU
13/10-14/10 SS73 Bis di Bocca Trabaria PU
13/10-14/10 SS76 della Valle d’Esino AN
13/10-14/10 SS77 della Val di Chienti MC
13/10 SS16 Adriatica PU
14/10 A14 Bologna-Taranto FM
14/10 RA11 Ascoli-Porto d’Ascoli AP
14/10 SS16 Adriatica PU
14/10 SS16 Adriatica AN

UMBRIA

10/10-12/10 SS675 Umbro-Laziale TR

LAZIO

09/10 SS79 Ternana RI
10/10 SR148 via Pontina LT
10/10 SR214 Mària e Isola Casamari FR
11/10 SS675 Umbro-Laziale VT
12/10 SR148 via Pontina LT
12/10 SR214 Mària e Isola Casamari FR
13/10 A A24 RM
14/10 A A1 Diramazione Sud RM

ABRUZZO

08/10-14/10 RA Raccordo Autostradale Chieti-Pescara CH
08/10-14/10 SS16 Adriatica CH
08/10-14/10 SS650 Fondo valle Trigno CH
08/10-14/10 SS652 di Fondo Valle Sangro CH
08/10-14/10 SP221 di Fondo Valle Alento CH
08/10-14/10 SP223 Val Pescara-Chieti CH
09/10 SS5 Paterno di Avezzano AQ
11/10 SP20 Fucino AQ
12/10 SS690 Avezzano-Sora AQ
12/10-14/10 SS714 var. Francavilla al mare CH
13/10 SP20 Fucino AQ

MOLISE

08/10-14/10 SS647 Fondo Valle del Biferno CB
12/10 SS17 dell’Appennino Abruzzese ed Appullo Sannitico IS

CAMPANIA

08/10-14/10 A1 Milano-Napoli CE
08/10-14/10 A3 Napoli-Salerno-Reggio Calabria NA
08/10-14/10 A3 Napoli-Salerno-Reggio Calabria SA
08/10-14/10 A16 Napoli-Canosa AV
08/10-14/10 A2 del Mediterraneo Ex A/3 SA/RC SA
08/10-14/10 A30 Napoli-Salerno SA
08/10-14/10 A30 Napoli-Salerno CE
08/10-14/10 SS268 del Vesuvio NA
08/10-12/10 RA02 Salerno-Avellino AV
08/10 SP430 SA
09/10-12/10 SS7 Appia CE
09/10-12/10 SS7 Appia Quater via Domitiana CE
09/10 SR562 Omingardina SA
10/10-11/10 RA09 di Benevento BN
10/10 SS517 Variante Bussentina SA
11/10 SS18 Tirrena Inferiore SA
12/10 SP430 SA
13/10-14/10 RA02 Salerno-Avellino AV
13/10 SS18 Tirrena Inferiore SA

BASILICATA

08/10 RA05 Scalo Sicignano-Potenza PZ
08/10 SS99 MT
10/10 SS658 Potenza-Melfi PZ
11/10 RA05 Scalo Sicignano-Potenza PZ
12/10-13/10 SS99 MT
12/10 SS658 Potenza-Melfi PZ
14/10 RA05 Scalo Sicignano-Potenza PZ
14/10 SS658 Potenza-Melfi PZ

PUGLIA

08/10-13/10 SS379 Egnazia e delle Terme di Torre Canne BR
13/10 SS106 Jonica – Tratto Taranto-Ginosa Marina TA

SICILIA

08/10-14/10 A19 Palermo-Catania PA
08/10-14/10 A29 Palermo-Mazara del Vallo PA
08/10-14/10 A29 Palermo-Mazara del Vallo TP
08/10-14/10 SS113 Settentrionale Sicula ME
08/10-14/10 SS115 Sud Occidentale Sicula TP
08/10-14/10 SS115 Sud Occidentale Sicula AG
08/10-14/10 SS121 PA
08/10-14/10 SS189 AG
08/10-14/10 SS624 PA
08/10-14/10 SS626 CL
08/10-14/10 SS640 di Porto Empedocle CL
08/10 SS114 ME
10/10 SS114 ME
11/10 SS114 SR
11/10 SS121-117/Bis-SP98 EN
11/10 SS192 CT
12/10 SS114 ME
13/10-14/10 SS115 RG
14/10 SS114 ME

SARDEGNA

08/10-09/10 SS131 Dir. Centrale Nuorese SS
08/10-09/10 SS131 Dir. Centrale Nuorese NU
08/10 SS291 della Nurra SS
09/10 SS389 di Buddusò e del Correboi NU
10/10 SS125 Orientale Sarda NU
10/10 SS131 Carlo Felice OR
10/10 SS291 della Nurra SS
11/10 SS131 Dir. Centrale Nuorese SS
11/10 SS729 Sassari-Olbia SS
12/10-14/10 SS131 Dir. Centrale Nuorese NU
13/10 SS131 Carlo Felice CA
14/10 SS125 Orientale Sarda CA
14/10 SS131 Carlo Felice NU
14/10 SS131 Carlo Felice SS
14/10 SS131 Dir. Centrale Nuorese SS

Autovelox fissi in autostrada: dove sono

PIEMONTE

T4 Traforo del Frejus interno galleria (dir. Francia Italia) Bardonecchia (TO)

VENETO

A4 Torino-Trieste km 423+850 (dir. Ovest) Noventa di Piave (VE)
A4 Torino-Trieste km 417+900 (dir. Ovest) Meolo (VE)
A4 Torino-Trieste km 406+950 (dir. Est) Quarto d’Altino (VE)
A4 Torino-Trieste km 417+350 (dir. Est) Meolo (VE)

TOSCANA

A1 Milano-Napoli km 305+500 (dir. Nord) Bagno a Ripoli (FI)
A1 Milano-Napoli km 362+500 (dir. Sud) Civitella in Val di Chiana (AR)
A11 Firenze-Pisa Nord km 35,500 (dir. Ovest) Serravalle Pistoiese (PT)
A12 Livorno-Rosignano km 200+500 (dir. Sud) Rosignano Marittimo (LI)
A15 Parma-La Spezia km 53+000 (dir. Nord) Berceto (PR)

MARCHE

A14 Bologna-Taranto km 154+060 (dir. Sud) Pesaro (PU)
A14 Bologna-Taranto km 254+340 (dir. Nord) Potenza Picena (MC)
A14 Bologna-Taranto km 290+540 (dir. Nord) Campofilone (FM)
RA11 Ascoli-Mare km 03+800 (dir. Est) Ascoli Piceno (AP)

UMBRIA

RA6 Raccordo Autostradale Bettolle-Perugia km 57+050 (dir. Est) Perugia (PG)

CAMPANIA

RA2 Avellino-Salerno km 17+015 (dir. Sud) Montoro (AV)

PUGLIA

A14 Bologna-Taranto km 683+397 (dir. Sud) Bitritto (BA)
A14 Bologna-Taranto km 689+715 (dir. Nord) Sannicandro di Bari (BA)

Autovelox fissi sulle strade statali: dove sono

LOMBARDIA

SS336 dell’Aeroporto di Malpensa km 08+550 (dir. Ovest) Cardano al Campo (VA)
SS336 dell’Aeroporto di Malpensa km 17+680 (dir. Est) Lonate Pozzolo (VA)
SS336 dell’Aeroporto di Malpensa km 32+700 (dir. Ovest) Inveruno (MI)
SS336 dell’Aeroporto di Malpensa km 33+700 (dir. Est) Meseno (MI)

FRIULI VENEZIA GIULIA

SR463 km 49+300 (dir. Sx) San Vito al Tagliamento (PN)
SR463 km 50+225 (dir. Dx) San Vito al Tagliamento (PN)
SR464 km 13+930 (dir. Sx) Spilimbergo (PN)
SR464 km 14+837 (dir. Dx) Spilimbergo (PN)
SR251 km 79+903 (dir. Sx) Claut (PN)
SR251 km 94+596 (dir. Dx) Erto e Casso (PN)

UMBRIA

SS3 bis (Itinerario E45) Terni-Ravenna (SS Tiberina Bis) km 72+500 (dir. Nord) Perugia
SS3 bis (itinerario E45) Terni-Ravenna (SS Tiberina Bis) km 73+500 (dir. Sud) Perugia
SS3 bis (itinerario E45) Terni-Ravenna (SS Tiberina Bis) km 39+750 (dir. Nord) Todi (PG)
SS3 bis (itinerario E45) Terni-Ravenna (SS Tiberina Bis) km 40+800 (dir. Sud) Todi (PG)
SS675 Viterbo-Terni (SS Umbro-Laziale) km 52+120 (dir. Sud) Narni (TR)

MARCHE

SS73 Fano Grosseto km 95+150 (dir. Est) Colli al Metauro (PU)
SS73 Fano Grosseto km 102+550 (dir. Ovest) Cartoceto (PU)
SS77 Foligno-Civitanova Marche (SS della Valle del Chienti) km 88+600 (dir. Est) Corridonia (MC)
SS16 Venezia-Otranto (SS Adriatica) km 294+620 (dir. Nord) Ancona

PUGLIA

SS16 Venezia-Otranto (SS Adriatica) km 609+000 (dir. Nord) Chieuti (FG)

CALABRIA

SS106 Reggio Calabria-Taranto (SS Jonica) km 240+900
Crotone

Info utili

prevnext

L’articolo Autovelox: dove sono? (8-14 ottobre 2018) proviene da Panoramauto.

Fonte

Lancia Delta Futurista: rivive il mito dei rally

AA_02AA_02

AA_03AA_03

AA_04AA_04

AA_05AA_05

AA_06AA_06

AA_07AA_07

AA_08AA_08

AA_09AA_09

AA_10AA_10

AA_11AA_11

AA_12AA_12

AA_13AA_13

AA_14AA_14

AA_15AA_15

AA_16AA_16

 

Grazie ad Automobil Amos rivive uno dei miti dell’automobilismo moderno, la Lancia Delta Integrale della fine degli Anni ’80. Come vale per la nuova Lancia Stratos, anche questo progetto non è associato in nessun modo al marchio Lancia e nel suo caso nasce da un’idea di un appassionato delle quattro ruote classiche: Eugenio Amos.

La nuova Lancia Delta Futurista doveva debuttare niente meno che al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este nella categoria dei prototipi, ma per motivi di tempistiche il lancio è slittato al prossimo 6 settembre, in occasione del Grand Basel, in Svizzera.

Innanzi tutto va detto che questo revival del Deltone diventerà un pezzo destinato a pochi collezionisti, visto che ne saranno prodotti, artigianalmente e in Piemonte, soltanto 20 esemplari, ognuno dei quali riceverà un nome specifico. Il Prezzo? Costerà 300.000 euro.

Un costo proibitivo, sì, ma per un’auto veramente esclusiva, che peserà 1.250 kg grazie all’uso abbondante di carbonio e alluminio. La sospensione anteriore sarà un’evoluzione del sistema McPherson con doppio quadrilatero e il motore subirà un upgrade da 330 CV.

Il cambio è rimasto quello originale della Lancia Delta Integrale, opportunamente aggiornato, così come i differenziali e l’albero di trasmissione, mentre i cerchi in alluminio sono gommati con pneumatici Pirelli P Zero Trofeo R.

Il tocco moderno è riservato agli ammortizzatori, firmati Bilstein, a controllo elettronico, così come sarà dotata del sistema keyless.

L’impostazione generale dell’abitacolo di questa Delta Futurista è rimasta quello classica della compatta sportiva del passato, anche se sono stati introdotti nuovi pulsanti e indicatori, rifiniture in carbonio sulla plancia e sul tunnel centrale e i sedili Recaro sono rivestiti in Alcantara.

Auto Sportive

Lancia Delta Integrale Evo 3: l’ultima eroina

L’unico prototipo esistente dell’ultima evoluzione dell’auto da rally più amata di tutti i tempi

L’articolo Lancia Delta Futurista: rivive il mito dei rally proviene da Panoramauto.

Fonte

Toyota Corolla Touring Sports: arriva anche la station

ts-highrear-v9-lr-rgb.-2ts-highrear-v9-lr-rgb.-2

corolla-ts-front-34-2-v05-lr-rgb.-2corolla-ts-front-34-2-v05-lr-rgb.-2

corolla-ts-interior-1-v6-lr-rgb-2corolla-ts-interior-1-v6-lr-rgb-2

ts-loadspace-out-v4-lr-rgb-2ts-loadspace-out-v4-lr-rgb-2

 

Dopo il debutto della nuova generazione al Salone di Ginevra a inizio 2018, la Toyota Auris – che da ora si chiamerà di nuovo Corolla – è stata svelata anche nella sua variante station wagon. Il nome ufficiale sarà Corolla Touring Sports e farà il suo debutto in anteprima mondiale a ottobre al Salone di Parigi 2018, per poi sbarcare nelle concessionarie a inizio 2019.

Tanto spazio a bordo

La nuova Toyota Corolla Touring Sports è basata sulla piattaforma TNGA-C, dedicata ai modelli compatti della gamma e che le permetterà di raggiungere i 2.700 mm di passo. Secondo i dati rilasciati dalla Casa giapponese, inoltre, offrirà un enorme bagagliaio da 598 litri di capacità di carico. In totale la Corolla Touring Sports misurerà 4.653 mm in lunghezza e offrirà, all’interno dell’abitacolo, maggiore spazio per i passeggeri posteriori, quantificabile in 928 mm di distanza tra gli schienali dei sedili anteriori e quelli posteriori.

A benzina o ibrida

Con la nuova architettura, inoltre, sulla familiare nipponica arriverà anche una nuova configurazione dinamica con l’adozione di una sospensione Multilink al posteriore e il classico schema McPherson all’anteriore. Dal punto di vista meccanico, infine, si potrà scegliere tra tre diversi powertrain: uno classico a benzina con il .2 turbo da 116 CV e due ibridi con il 1.8 da 122 o 180 CV.

Anteprime

Nuova Toyota Auris 2018: tutto nuovo anche l’abitacolo

Dentro sarà come la gemella extra-europea Corolla. Strumentazione digitale e touchscreen flottante da 8 pollici

L’articolo Toyota Corolla Touring Sports: arriva anche la station proviene da Panoramauto.

Fonte

Volkswagen Up! R-Line

The new up! with R-Line exterior packageThe new up! with R-Line exterior package

The new up! with R-Line exterior packageThe new up! with R-Line exterior package

 

Dopo il recente arrivo nelle concessionarie della Up! GTI, Volkswagen presenta l’allestimento sportivo R-Line, per la prima volta disponibile anche sulla piccola city car di Wolfsburg.

Offerto come pacchetto opzionale, l’R-Line da alla piccola Volkswagen Up! un aspetto più dinamico, grazie a diversi dettagli allineati con il look delle altre R-Line della gamma tedesca.

Oltre a vari colori disponibili per la carrozzeria e a differenti design per i cerchi, Volkswagen assicura che saranno numerose le opzioni di personalizzazione. Esteticamente si differenzia per il nuovo paraurti frontale, rifiniture in alluminio sulla griglia del radiatore e dettagli cromati attorno ai fari antinebbia. Le minigonne laterali sono più pronunciate, mentre il tetto e gli specchietti retrovisori sono verniciati in nero lucido a contrasto.

Altra importante novità sono i cerchi ‘Triangle’ da 16 pollici in nero lucido, gommati con pneumatici 185/50 R 16. Inoltre i vetri posteriori sono oscurati e il terminale id scarico è lasciato a vista.

L’allestimento R-Line sarà disponibile sulla Volkswagen Up! con carrozzeria 3 o 5 porte. Dal punto di vista meccanico non ci sarà per nessuna differenza con il resto della gamma, si potrà infatti scegliere tra i diversi step di potenza del 1.0 litri. In Germania il pacchetto R-Line per la Up! costerà 795 euro.

Primo contatto

Nuova Volkswagen Up! GTI, prime impressioni

Abbiamo guidato la nuova Volkswagen Up! GTI sulle strade della Costiera Amalfitana

L’articolo Volkswagen Up! R-Line proviene da Panoramauto.

Fonte

Mercedes AMG Race Edition

mercedes-amgraceedition2mercedes-amgraceedition2

mercedes-amgraceedition3mercedes-amgraceedition3

mercedes-amgraceedition4mercedes-amgraceedition4

Archivnummer: SSPIP45332Archivnummer: SSPIP45332

Archivnummer: SSPIP57009Archivnummer: SSPIP57009

Archivnummer: SSPIP83928Archivnummer: SSPIP83928

Archivnummer: SSPIP83810Archivnummer: SSPIP83810

mercedes-amgraceedition13mercedes-amgraceedition13

 

Mercedes-AMG presenta la Race Edition, la nuova linea limitata realizzata in esclusiva per il mercato italiano e dedicata alle CLA 45 AMG, C Coupé 45 AMG e GLE Coupé 43 AMG. Dotate tutte, di serie, della trazione integrale 4Matic ed equipaggiate con un’ampia serie di optional, faranno risparmiare ai clienti fino al 76%. L’impostazione dei nuovi allestimenti Race Edition è dichiaratamente sportiva e viene offerta su tre diverse carrozzerie: berlina, coupé e SUV.

mercedes-amgraceedition2mercedes-amgraceedition2

CLA 45 AMG Race Edition

La CLA 45 AMG Race Edition offre di serie il pacchetto Dynamic Plus, con bloccaggio del differenziale anteriore, sospensioni Ride Control, programma di marcia Race, volante e scarico Performance firmati AMG. La livrea veste una vernice specifica in Argento Polare magno Designo, in combinazione al pacchetto Night AMG che, insieme al tetto panoramico e ai cerchi in lega da 19”, completano il quadro estetico. L’equipaggiamento prevede anche il Parking Pilot con Parktronic, il Comand Online, la Radio Digitale e le luci ambient.

mercedes-amgraceedition2mercedes-amgraceedition2

mercedes-amgraceedition13mercedes-amgraceedition13

C 43 AMG Race edition

Il pacchetto Carbonio AMG, insieme al Pacchetto Night, ai cerchi da 19”, al Tetto Panorama e alla colorazione Grigio Selenite magno Designo, sono le caratteristiche che distinguono questa serie limitata della C 43 AMG. Inoltre il sound del V6 biturbo viene esaltato dagli scarichi Performance che ne migliorano anche l’erogazione della potenza. L’abitacolo sfoggia inserti in carbonio, il Track pace e il pacchetto Memory per i sedili anteriori, Radio Digitale, Parking assist con telecamera a 360° e Sound System Surround Burmester.

mercedes-amgraceedition13mercedes-amgraceedition13

mercedes-amgraceedition3mercedes-amgraceedition3

GLE Coupé 43 AMG

La SUV Coupé della Stella, nella serie limitata Race Edition veste cerchi da 22 pollici AMG, vernice Grigio Selenite, Night Package, pedane laterali e tetto panoramico. All’interno ci sono gli inserti in carbonio AMG e il volante Performance AMG. Tra gli accessori di serie ha in dotazione l’autoradio Digitale, il Sound System Surround firmato Harman Kardon e KEYLESS-GO. Con il pacchetto Assistenza alla Guida offre anche il sistema Distronic, l’assistenza alla frenata attiva, il Blind Spot Assist attivo, il sistema anti sbandamento e PRE-SAFE PLUS.

mercedes-amgraceedition3mercedes-amgraceedition3

L’articolo Mercedes AMG Race Edition proviene da Panoramauto.

Fonte

Renault Koleos 2.0 dCi Initiale Paris 4×4 X-Tronic, il nostro test

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - IraceRenault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - IraceRenault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace

 

pagella

Città
7
/10

Fuori città
8
/10

Autostrada
9
/10

Vita a bordo
7
/10

Prezzo e costi
7
/10

Sicurezza
8
/10

verdetto
7.6
/10

La Renault Koleos è la SUV di lusso del marchio della Losanga. Condivide la base tecnica con la cugina Nissan X-Trail, ma adotta il linguaggio stilistico tipico delle recenti vetture del brand francese. È elegante e offre tanto comfort, una buona dotazione, materiali di ottima qualità e una interessante versatilità d’uso se si sceglie la versione 4×4. Io ho provato per voi la 2.0 dCi da 175 CV nell’allestimento top di gamma Initiale Paris, abbinata al cambio automatico X-Tronic e alla trazione integrale. Scopriamone insieme pregi e difetti.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - IraceRenault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

7
/10

Città

Con i suoi 4,67 metri di lunghezza, la Renault Koleos non è certo l’auto ideale per la città. Tuttavia, pur non adottando il 4Control, offre discrete doti di agilità e maneggevolezza, e la presenza di sensori di parcheggio e retrocamera agevolano la vita nelle fasi di manovra e negli spazi stretti. Alle basse andature il motore non è silenziosissimo, mentre si fa apprezzare il cambio a variazione continua X-Tronic.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

8
/10

Fuori città

Lasciandosi alle spalle le mura urbane, si apprezza sempre di più il comfort offerto da questa vettura e il livello di insonorizzazione. La spinta dei 175 CV è quella giusta e anche la coppia è ben distribuita. L’assetto predilige il comfort rispetto alla guida sportiva: è piuttosto morbido e assorbe perfettamente le asperità dell’asfalto (assicurandosi anche buone performance in fuoristrada). Così come il cambio: garantisce grande fluidità ma ovviamente è meno diretto e “piacevole” del doppia frizione EDC che Renault adotta sulle altre vetture. I consumi medi si attestano, invece, intorno ai 13-14 km/l. Per il fuoristrada c’è la trazione 4×4 con il blocco del differenziale: cosa non da poco.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

9
/10

Autostrada

A bordo della Koleos Initiale Paris si viaggia in prima classe, avvolti dalla pelle pregiata dei sedili riscaldati e ventilati. Si sta comodissimi in quattro, mentre il quinto passeggero deve fare i conti con la sezione centrale del divano posteriore un po’ scomoda. A 130 km/h non si avvertono fruscii aerodinamici.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

7
/10

Vita a bordo

Come anticipato, l’abitacolo della Koleos Initiale Paris è ben rifinito e molto spazioso. La dotazione è piuttosto ricca anche se manca il Multisense, disponibile su molti modelli del marchio Renault. Non mi ha invece entusiasmato il bagagliaio: è ampio (498 litri) ma meno di quanto ci si potrebbe aspettare da una vettura di 4,67 metri e ha una soglia di carico piuttosto alta; di contro sfrutta perfettamente lo spazio di cui dispone e sulla Initiale Paris si apre elettricamente (comodissimo). Il sistema di infotainment R-Link 2 è intuitivo e compatibile con Apple CarPlay e AndroidAuto.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

7
/10

Prezzo e costi

La Renault Koleos parte da circa 31.000 euro nella versione 1.6 dCi con la sola trazione anteriore, mentre la versione oggetto di questa prova è la top di gamma e viene proposta a 46.100 euro e offre tra le altre cose: tetto panoramico, ruotino di scora, Easy Park Assist, Bose Sound System con 13 altoparlanti, abbaglianti automatici, Cruise control (non adattivo), Fari Full Led Pure Vision, Parking camera, vetri oscurati, R-Link 2, sedili riscaldati e ventilati, sensori di parcheggio, frenata di emergenza attiva, riconoscimento dei segnali e allarme superamento carreggiata e cerchi in lega da 19” Initiale Paris.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

8
/10

Sicurezza

La Renault Koleos ha ricevuto cinque stelle nei test EuronCap. Come appena descritto, offre una dotazione di sicurezza decisamente ampia; mancano solo il cruise control adattivo e il Lane Keep Assist.

Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.Renault Koleos Initiale Paris - Prova su strada - Irace.

Scheda tecnica

Dimensioni 467x184x168 cm
Motore 1.995 cc X-Tronic 4WD
Potenza 175 CV e 380 Nm
Prestazioni 196 km/h e 9,5 sec da 0 a 100 km/h
Bagagliaio 498/1706 litri
Consumi 5,9l/100km

L’articolo Renault Koleos 2.0 dCi Initiale Paris 4×4 X-Tronic, il nostro test proviene da Panoramauto.

Fonte

Promozioni auto settembre 2018: le occasioni del mese

Abarth 124Abarth 124

Audi A4 AvantAudi A4 Avant

Hyundai ix20Hyundai ix20

Mahindra KUV100Mahindra KUV100

Mazda MX-5Mazda MX-5

Mercedes classe BMercedes classe B

Mini CabrioMini Cabrio

Nissan QashqaiNissan Qashqai

Renault ScénicRenault Scénic

Smart fortwoSmart fortwo

 

Le promozioni auto a settembre 2018 coinvolgono molte vetture “sfiziose” acquistabili con sconti interessanti.

Le proposte più “succose” del mese riguardano soprattutto mezzi tedeschi e veicoli appartenenti al segmento delle sportive anche se non mancano modelli di altre nazioni e di altre categorie. Scopriamoli insieme.

Abarth 124Abarth 124

Abarth 124

Grazie allo sconto di 8.500 euro offerto dalle promozioni Abarth di settembre 2018 la 124 “base” si acquista con 27.500 euro (anziché 36.000).

Abarth 124Abarth 124

Audi A4 AvantAudi A4 Avant

Audi A4 Avant

Proseguono anche a settembre 2018 le promozioni Audi sulla A4 Avant che consentono di acquistare la versione 2.0 TDI 122 CV S tronic Business con 35.390 euro invece di 39.050. L’offerta – valida in caso di permuta di una vettura di proprietà da almeno sei mesi – può essere abbinata a un finanziamento (TAN fisso 3,99%, TAEG 4,81%): anticipo di 13.801,39 euro, 47 rate da 199 euro e una maxirata finale di 15.530,57 euro.

Audi A4 AvantAudi A4 Avant

Hyundai ix20Hyundai ix20

Hyundai ix20

La Hyundai ix20 1.4 APP MODE costa ufficialmente 17.650 euro ma grazie alle promozioni della Casa coreana sono sufficienti 13.950 euro per acquistarla. E non è tutto: è possibile far scendere ulteriormente la cifra a 12.800 euro se si aderisce al finanziamento I-PLUS Gold (TAN fisso 5,99%, TAEG fisso 8,64%): 4.894 euro di anticipo, 35 rate mensili da 119 euro e una maxirata finale di 6.177,50 euro.

Hyundai ix20Hyundai ix20

Mahindra KUV100Mahindra KUV100

Mahindra KUV100

Anche a settembre 2018 è possibile beneficiare dello sconto di 1.000 euro sulla Mahindra KUV100 “entry-level” (la K6+: da 11.480 a 10.480 euro). Un’offerta che può essere abbinata a un finanziamento (TAN fisso 4,95%, TAEG 7,82%): anticipo di 4.350 euro, prima rata a 30 giorni, 84 rate mensili da 99 euro e manutenzione ordinaria in omaggio per 3 anni o 30.000 km.

Mahindra KUV100Mahindra KUV100

Mazda MX-5Mazda MX-5

Mazda MX-5

Fino al 30 settembre 2018 la Mazda MX-5 meno cara del listino – la 1.5 Exceed – costa 25.950 euro anziché 27.850. L’offerta è valida esclusivamente per vetture in stock.

Mazda MX-5Mazda MX-5

Mercedes classe BMercedes classe B

Mercedes classe B

L’Ecoincentivo Mercedes – 4.000 euro in caso di permuta di una vettura diesel Euro 4 di proprietà del cliente da almeno sei mesi, 4.610 in caso di rottamazione di diesel fino a Euro 3 di proprietà del cliente da almeno sei mesi – consente a chi demolisce una vettura a gasolio inquinante di acquistare l’auto più accessibile della Stella (la B 180 Executive) con meno di 20.000 euro (19.400 euro invece di 24.010).

Mercedes classe BMercedes classe B

Mini CabrioMini Cabrio

Mini Cabrio

Grazie all’Ecobonus Mini – 2.000 euro di sconto a settembre 2018 per chi possiede da almeno sei mesi un’auto diesel fino a Euro 4 e intende acquistare una vettura della Casa britannica con emissioni di CO2 fino a un massimo di 150 g/km – bastano meno di 30.000 euro (29.800 euro anziché 31.800) per portarsi a casa la Cabrio Cooper S.

Mini CabrioMini Cabrio

Nissan QashqaiNissan Qashqai

Nissan Qashqai

La Nissan Qashqai 1.5 dCi Acenta costa ufficialmente 25.460 euro ma grazie alle promozioni di settembre 2018 della Casa giapponese sono sufficienti 18.900 euro per acquistarla. L’offerta è valida solo in caso di permuta o rottamazione di un’autovettura immatricolata da almeno 6 mesi dalla data del contratto del veicolo nuovo e solo se si aderisce al finanziamento INTELLIGENT BUY (TAN fisso 5,99%, TAEG 7,43%): 4.872 euro di anticipo, 36 rate da 199 euro e una maxirata finale da 13.239,20 euro.

Nissan QashqaiNissan Qashqai

Renault ScénicRenault Scénic

Renault Scénic

5.600 euro: è questo lo sconto previsto fino al 6 settembre 2018 dalle promozioni Renault sulla Scénic “base” (TCe 115 CV: da 22.050 euro a 16.450) in stock. L’offerta – valida in caso di permuta o rottamazione – va abbinata obbligatoriamente a un finanziamento (TAN fisso 5,49%, TAEG 7,3%): anticipo di 5.780 euro, 36 rate da 158,82 euro e una maxirata finale da 9.481,50 euro.

Renault ScénicRenault Scénic

Smart fortwoSmart fortwo

Smart fortwo

La Smart fortwo è in offerta a settembre 2018: la versione 90 twinamic Passion costa 15.515 euro invece di 17.211. Un prezzo valido solo in caso di permuta e se si aderisce a un finanziamento (TAN fisso 5,35%, TAEG 6,93%): anticipo di 2.600 euro, 35 rate da 134 euro e una maxirata finale da 10.063 euro. Il tutto con RCA e incendio/furto inclusi per un anno.

Smart fortwoSmart fortwo

Le auto in offerta

prevnext

L’articolo Promozioni auto settembre 2018: le occasioni del mese proviene da Panoramauto.

Fonte

Citroën al Salone del Camper 2018

Giottiline Therry 38 interni 2Giottiline Therry 38 interni 2

Giottiline Therry 38 interni 3Giottiline Therry 38 interni 3

Giottiline Therry 38 interniGiottiline Therry 38 interni

Giottiline Therry 38 interni 4Giottiline Therry 38 interni 4

Citroën Type-H Wildcamp profiloCitroën Type-H Wildcamp profilo

Citroën Type-H Wildcamp tre quarti posterioreCitroën Type-H Wildcamp tre quarti posteriore

Citroën Type-H WildcampCitroën Type-H Wildcamp

Copyright William Crozes @ Continental ProductionsCopyright William Crozes @ Continental Productions

Credits: Copyright William Crozes @ Continental Productions

Copyright William Crozes @ Continental ProductionsCopyright William Crozes @ Continental Productions

Credits: Copyright William Crozes @ Continental Productions

 

Sono tre le novità presenti nello stand Citroën al Salone del Camper 2018 (in programma a Parma dall’8 al 16 settembre). Scopriamole insieme.

Giottiline Therry 38

Il Giottiline Therry 38 – sviluppato sulla base del Citroën Jumper 160 CV – punta sullo sfruttamento ottimale dello spazio abitativo interno (zona giorno ben separata dalla zona notte, letto centrale e bagno e doccia separati).

Citroën Type-H Wildcamp Concept

Il Type-H Wildcamp Concept presente nello stand Citroën al Salone del Camper 2018 di Parma è un prototipo derivato dal Jumper L2H2 (5,41 metri di lunghezza e 2,52 metri di altezza) caratterizzato dalla trasformazione esterna Type-H della Caselani Automobili (già vista lo scorso febbraio a “Turismo & Outdoor”) e dalla presenza di alcune soluzioni utili per la guida in fuoristrada come la rampa di proiettori supplementari sul tetto, il differenziale a slittamento limitato Poclain, le sospensioni rialzate, le protezioni sottoscocca e gli pneumatici all terrain M+S.

Gli interni – firmati dai tedeschi di Pössl (che ha adattato a questo prototipo l’allestimento del suo Roadcamp R) – presentano sedili guida “captain chair” girevoli completamente e integrati nella dinette, una zona letto in posizione posteriore dotata di lucernario e una zona living arredata con legno di alta qualità.

La dotazione di serie del Citroën Type-H Wildcamp Concept può inoltre vantare il tendalino per il tetto Fiamma e il navigatore per camper Alpine Style che individua il tragitto ideale in base alle dimensioni del veicolo escludendo strade non sufficientemente larghe o con ponti troppo bassi.

Citroën Berlingo Multispace

Il Salone del Camper 2018 vedrà anche il debutto in anteprima nazionale della nuova Citroën Berlingo Multispace.

La terza generazione della multispazio francese – gemella della Opel Combo Life e della Peugeot Rifter – è offerta in due misure (M e XL, entrambe disponibili a 7 posti) e con una gamma motori composta da quattro unità sovralimentate: un 1.2 tre cilindri a benzina PureTech da 110 CV e tre 1.5 diesel BlueHDi da 75, 102 e 131 CV.

Tanta praticità: tre sedili posteriori indipendenti con quello del passeggero anteriore a scomparsa e un bagagliaio di 775 litri (più altri 186 per i vani portaoggetti).

Il mondo Citroën

prevnext

L’articolo Citroën al Salone del Camper 2018 proviene da Panoramauto.

Fonte

Immatricolazioni auto agosto 2018: tutti i dati e le classifiche

Dacia logoDacia logo

Fiat 124Fiat 124

Fiat 500LFiat 500L

Fiat 500X tre quarti posterioreFiat 500X tre quarti posteriore

Fiat 500XFiat 500X

Fiat logoFiat logo

Fiat Panda CrossFiat Panda Cross

Fiat PandaFiat Panda

Fiat QuboFiat Qubo

Fiat Tipo SWFiat Tipo SW

Jeep Compass interniJeep Compass interni

Jeep Compass tre quarti posterioreJeep Compass tre quarti posteriore

Jeep CompassJeep Compass

Jeep Grand CherokeeJeep Grand Cherokee

Porsche 911 CabrioletPorsche 911 Cabriolet

Porsche 911Porsche 911

Porsche Panamera vista dall'altoPorsche Panamera vista dall'alto

Porsche PanameraPorsche Panamera

Renault Clio SporterRenault Clio Sporter

Renault Clio tre quarti posterioreRenault Clio tre quarti posteriore

Renault ClioRenault Clio

Renault EspaceRenault Espace

Renault ScénicRenault Scénic

Renault ZoeRenault Zoe

Toyota Yaris HybridToyota Yaris Hybrid

Volkswagen PoloVolkswagen Polo

Volkswagen TiguanVolkswagen Tiguan

 

Le immatricolazioni auto ad agosto 2018 hanno fatto registrare un + 9,46% rispetto allo stesso mese dello scorso anno (91.551 vetture vendute contro 83.638): tra le “big” i migliori risultati sono arrivati da Jeep (+ 137,83%) e Dacia (+ 80,85%).

Di seguito troverete tutti i dati sulle immatricolazioni auto di agosto 2018 in Italia: le classifiche dei 10 modelli più venduti, delle Case più amate e delle 5 vetture più acquistate in base all’alimentazione, al segmento e alla carrozzeria.

Renault ClioRenault Clio

Immatricolazioni auto agosto 2018: i 10 modelli più venduti in Italia

La classifica delle dieci auto più vendute in Italia ad agosto 2018 è clamorosa: un’auto straniera si trova in testa (la Renault Clio), seguita dalla Fiat Panda e dalla Jeep Compass (che ha scalzato dal podio la “cugina” Fiat 500X). Per quanto riguarda la “top ten” segnaliamo l’addio di quattro modelli (Fiat Punto, Lancia Ypsilon, Toyota Yaris e Volkswagen Polo), rimpiazzati da Citroën C3, Dacia Sandero, Fiat 500L e Renault Captur.

  1. Renault Clio 4.402
  2. Fiat Panda 3.739
  3. Jeep Compass 3.002
  4. Fiat 500X 2.994
  5. Fiat Tipo 2.401
  6. Dacia Sandero 2.223
  7. Citroën C3 2.127
  8. Jeep Renegade 2.110
  9. Fiat 500L 2.082
  10. Renault Captur 2.066

Fiat logoFiat logo

Immatricolazioni auto agosto 2018: la classifica delle Case più amate in Italia

Fiat (seppur in calo) è sempre in testa alla classifica delle Case più amate dagli italiani: dietro di lei Renault, che ha soffiato a Volkswagen la seconda piazza. Degno di nota l’ingresso nella “top ten” di Dacia al posto di Audi.

  1. Fiat 14.151 (- 15,24%)
  2. Renault 9.581 (+ 74,07%)
  3. Volkswagen 6.548 (+ 10,35%)
  4. Ford 6.025 (+ 13,89%)
  5. Jeep/Dodge 5.665 (+ 137,83%)
  6. Peugeot 4.846 (+ 7,76%)
  7. Dacia 4.476 (+ 80,85%)
  8. Opel 4.455 (+ 2,93%)
  9. Citroën 3.957 (+ 8,89%)
  10. Toyota 3.916 (+ 10,50%)
  11. Alfa Romeo 3.608 (+ 66,57%)
  12. Hyundai 2.772 (+ 12,36%)
  13. BMW 2.557 (+ 0,55%)
  14. Kia 2.425 (+ 15,70%)
  15. Nissan 2.344 (- 18,41%)
  16. Audi 2.081 (- 36,13%)
  17. Mercedes 1.898 (- 23,74%)
  18. Lancia/Chrysler 1.278 (- 54,90%)
  19. Skoda 1.245 (+ 22,66%)
  20. Suzuki 1.217 (- 12,38%)
  21. Seat 1.156 (+ 36,64%)
  22. Volvo 893 (+ 10,38%)
  23. Smart 677 (- 8,39%)
  24. Mini 664 (- 27,75%)
  25. Porsche 436 (+ 143,58%)
  26. Mazda 424 (- 12,40%)
  27. Land Rover 355 (- 46,94%)
  28. Honda 349 (- 11,42%)
  29. Mitsubishi 288 (+ 101,40%)
  30. Jaguar 193 (- 16,09%)
  31. Lexus 168 (+ 33,33%)
  32. Subaru 159 (+ 43,24%)
  33. DS 157 (- 21,89%)
  34. Ssangyong 127 (+ 56,79%)
  35. Maserati 112 (+ 14,29%)
  36. Infiniti 93 (+ 12,05%)
  37. Mahindra 84 (+ 200,00%)
  38. DR 76 (+ 300,00%)
  39. Altre 28 (+ 55,56%)
  40. Tesla 25 (+ 4,17%)
  41. Ferrari 21 (+ 23,53%)
  42. Lada 10 (+ 233,33%)
  43. Lamborghini 6 (+ 500,00%)
  44. Aston Martin 3 (+ 200,00%)
  45. Chevrolet 2 (0,00%)

Immatricolazioni auto agosto 2018: top 5 per alimentazione

Jeep CompassJeep Compass

Immatricolazioni auto agosto 2018: i 5 modelli diesel più venduti in Italia

  1. Jeep Compass 2.822
  2. Renault Clio 2.582
  3. Fiat 500X 1.700
  4. Renault Captur 1.667
  5. Jeep Renegade 1.636
Jeep CompassJeep Compass

Fiat PandaFiat Panda

Immatricolazioni auto agosto 2018: i 5 modelli a benzina più venduti in Italia

  1. Fiat Panda 2.319
  2. Renault Clio 1.450
  3. Volkswagen Polo 916
  4. Ford EcoSport 893
  5. Ford Fiesta 873
Fiat PandaFiat Panda

Fiat 500XFiat 500X

Immatricolazioni auto agosto 2018: i 5 modelli a GPL più venduti in Italia

  1. Fiat 500X 877
  2. Fiat Tipo 722
  3. Opel Corsa 551
  4. Fiat 500L 528
  5. Citroën C3 511
Fiat 500XFiat 500X

Toyota Yaris HybridToyota Yaris Hybrid

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 ibride più vendute in Italia

  1. Toyota Yaris 1.296
  2. Toyota C-HR 747
  3. Toyota Auris 416
  4. Toyota RAV4 314
  5. Kia Niro 223
Toyota Yaris HybridToyota Yaris Hybrid

Volkswagen PoloVolkswagen Polo

Immatricolazioni auto agosto 2018: i 5 modelli a metano più venduti in Italia

  1. Volkswagen Polo 285
  2. Seat Ibiza 232
  3. Fiat Punto 142
  4. Fiat Panda 134
  5. Fiat Qubo 126
Volkswagen PoloVolkswagen Polo

Renault ZoeRenault Zoe

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 elettriche più vendute in Italia

  1. Renault Zoe 60
  2. Nissan Leaf 30
  3. Smart fortwo EQ 23
  4. Tesla Model X 18
  5. Citroën C-Zero 13
Renault ZoeRenault Zoe

Immatricolazioni auto agosto 2018: top 5 per segmento

Fiat Panda CrossFiat Panda Cross

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 “segmento A” più vendute in Italia

  1. Fiat Panda 3.739
  2. Opel Karl 976
  3. Fiat 500 721
  4. Volkswagen up! 643
  5. Kia Picanto 603
Fiat Panda CrossFiat Panda Cross

Renault Clio SporterRenault Clio Sporter

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 “segmento B” più vendute in Italia

  1. Renault Clio 4.402
  2. Dacia Sandero 2.223
  3. Citroën C3 2.127
  4. Fiat 500L 2.082
  5. Renault Captur 2.066
Renault Clio SporterRenault Clio Sporter

Jeep Compass tre quarti posterioreJeep Compass tre quarti posteriore

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 “segmento C” più vendute in Italia

  1. Jeep Compass 3.002
  2. Fiat 500X 2.994
  3. Fiat Tipo 2.401
  4. Jeep Renegade 2.110
  5. Dacia Duster 1.932
Jeep Compass tre quarti posterioreJeep Compass tre quarti posteriore

Volkswagen TiguanVolkswagen Tiguan

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 “segmento D” più vendute in Italia

  1. Volkswagen Tiguan 1.568
  2. Alfa Romeo Giulia 990
  3. Ford Kuga 959
  4. Alfa Romeo Stelvio 760
  5. BMW X1 497
Volkswagen TiguanVolkswagen Tiguan

Jeep Grand CherokeeJeep Grand Cherokee

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 “segmento E” più vendute in Italia

  1. Jeep Grand Cherokee 172
  2. Mercedes classe E 159
  3. BMW serie 5 157
  4. Porsche Cayenne 126
  5. Audi A6 101
Jeep Grand CherokeeJeep Grand Cherokee

Porsche PanameraPorsche Panamera

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 “segmento F” più vendute in Italia

  1. Porsche Panamera 53
  2. Maserati Ghibli 51
  3. Porsche 911 43
  4. Mercedes classe S 20
  5. Tesla Model X 18
Porsche PanameraPorsche Panamera

Immatricolazioni auto agosto 2018: top 5 per carrozzeria

Renault Clio tre quarti posterioreRenault Clio tre quarti posteriore

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 berline più vendute in Italia

  1. Renault Clio 3.993
  2. Fiat Panda 3.739
  3. Dacia Sandero 2.223
  4. Citroën C3 2.127
  5. Toyota Yaris 1.768
Renault Clio tre quarti posterioreRenault Clio tre quarti posteriore

Fiat 500X tre quarti posterioreFiat 500X tre quarti posteriore

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 crossover più vendute in Italia

  1. Fiat 500X 2.778
  2. Renault Captur 2.066
  3. Ford EcoSport 1.736
  4. Dacia Duster 1.640
  5. Jeep Compass 1.584
Fiat 500X tre quarti posterioreFiat 500X tre quarti posteriore

Jeep Compass interniJeep Compass interni

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 fuoristrada più vendute in Italia

  1. Jeep Compass 1.418
  2. Jeep Renegade 1.078
  3. Alfa Romeo Stelvio 549
  4. Volkswagen Tiguan 398
  5. Volkswagen T-Roc 347
Jeep Compass interniJeep Compass interni

Fiat Tipo SWFiat Tipo SW

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 station wagon più vendute in Italia

  1. Fiat Tipo SW 735
  2. Renault Mégane Sporter 415
  3. Renault Clio Sporter 409
  4. Audi A4 Avant 394
  5. Peugeot 308 SW 302
Fiat Tipo SWFiat Tipo SW

Fiat 500LFiat 500L

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 4 piccole monovolume più vendute in Italia

  1. Fiat 500L 2.082
  2. Hyundai ix20 290
  3. Kia Venga 192
  4. Ford B-Max 1
Fiat 500LFiat 500L

Renault ScénicRenault Scénic

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 monovolume compatte più vendute in Italia

  1. Renault Scénic 713
  2. BMW serie 2 392
  3. Ford C-Max 352
  4. Citroën C4 SpaceTourer 272
  5. Mercedes classe B 155
Renault ScénicRenault Scénic

Fiat QuboFiat Qubo

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 multispazio più vendute in Italia

  1. Fiat Qubo 437
  2. Fiat Doblò 207
  3. Dacia Dokker 186
  4. Renault Kangoo 168
  5. Volkswagen Caddy 139
Fiat QuboFiat Qubo

Fiat 124Fiat 124

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 cabrio e spider più vendute in Italia

  1. Fiat 124 138
  2. Smart fortwo cabrio 42
  3. Abarth 124 28
  4. Mini Cabrio 27
  5. Volkswagen Maggiolino Cabrio 27
Fiat 124Fiat 124

Renault EspaceRenault Espace

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 monovolume grandi più vendute in Italia

  1. Renault Espace 123
  2. Citroën SpaceTourer 81
  3. Peugeot Traveller 55
  4. Volkswagen Multivan 28
  5. Mercedes classe V 24
Renault EspaceRenault Espace

Porsche Panamera vista dall'altoPorsche Panamera vista dall'alto

Immatricolazioni auto agosto 2018: le 5 coupé più vendute in Italia

  1. Porsche Panamera 53
  2. Porsche 911 35
  3. Mercedes classe E Coupé 35
  4. Mercedes classe C Coupé 24
  5. BMW serie 2 Coupé 23
Porsche Panamera vista dall'altoPorsche Panamera vista dall'alto

Le auto più vendute

prevnext

L’articolo Immatricolazioni auto agosto 2018: tutti i dati e le classifiche proviene da Panoramauto.

Fonte